Home Eventi A Sant’Angelo d’Alife, per strada in cerca di rifiuti. Domenica la “differenziata”...

A Sant’Angelo d’Alife, per strada in cerca di rifiuti. Domenica la “differenziata” di gruppo

Domenica 11 agosto, alle prime luci dell'alba , cittadini e associazioni insieme per ripulire il paese

500
0

Mobilitarsi per l’ambiente, e ancor di più se si tratta di casa nostra.
Nasce così l’iniziativa promossa dal Comune di Sant’Angelo d’Alife, in collaborazione con Legambiente del Matese, chiamata Prima giornata ecologia; iniziativa che porta il patrocinio morale della Comunità Montana del Matese e del Parco Regionale del Matese.
“Si tratta del primo di una lunga serie di azioni – spiega il sindaco Michele Caporaso – con l’obiettivo di tenere pulito il territorio e sensibilizzare i cittadini ad avere cura dei beni comuni, come in questo caso la natura incontaminata che arricchisce il nostro piccolo borgo”.

Strada San Michele (discesa verso la Grotta) e Panoramica sono gli spazi su cui si sono dati appuntamento cittadini e associazioni, domenica 11 agosto, già alle prime luci dell’alba (ore 6.00).
L’impegno sarà quello di differenziare i rifiuti abbandonati ripetutamente lungo questi due percorsi (il primo più nascosoto, il secondo attraversato quotidianamente da centinaia di automobili e diversi pedoni): azione che si inserisce nel più ampio lavoro di sensibilizzazione civica che in più centri del Parco del Matese, e con diverse modalità, si sta mettendo in cantiere.

“Conta il contributo di ciascuna Comunità – prosegue il Primo Cittadino – perché tutti possiamo godere dei benefici e della bellezza dell’intero paesaggio in cui abbiamo la fortuna di vivere”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.