Home Territorio Ferrovia Alifana, presentati i nuovi treni ibridi che collegheranno Piedimonte Matese a...

Ferrovia Alifana, presentati i nuovi treni ibridi che collegheranno Piedimonte Matese a Napoli

1383
0

“Continua senza sosta, proprio come un treno, l’attività del governo regionale di Sviluppo, servizio e valorizzazione delle aree interne”, le prime parole dell’Assessore regionale Sonia Palmeri, cittadina di Piedimonte Matese rispetto alla notizia della presentazione a Milano, questa mattina, presso Expo ferroviaria 2019, del nuovo treno Stadler che andrà sulla linea Piedimonte Matese/Napoli.
Si tratta di cinque nuovi treni ibridi, ad alimentazione diesele ed elettrina che entreranno  servizio entro il 2022. Il treno potrà partire dalle stazioni in modalità completamente elettrica con conseguente minore impatto ambientale. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra Eav/Regione Campania e FNM/Ferrovie Nord/ Regione Lombardia. Ed in questo caso si tratta del primo esperimento in Italia.
Tutta la promozione del Matese, delle sue potenzialità e della naturalezza dei luoghi si carica di questa nota in più che va a supportare il potenziale del territorio; a questo tuttavia si aggiunge la speranza di un incremento dei collegamenti e delle corse venuto meno negli ultimi anni di cui la popolazione ha particolarmente risentito.
Rispetto alla situazione attuale, la replica dell’Assessore Palmeri: “Il Matese non sarà più fanalino di coda per le infrastrutture. Inseriremo questa immensa area interna tra le aree interne regionali oggetto di programmazione per il periodo 2021/2027, eliminando questa assurda mancanza rispetto al territorio matesino determinata dal precedente governo regionale”.
Rispetto ai risultati odierni, “Complimenti al Presidente EAV Umberto de Gregorio e al Presidente di FNM Andrea Gibelli”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here