Home Territorio Il ricordo dei defunti degli Alvignanesi all’estero in una Messa speciale

Il ricordo dei defunti degli Alvignanesi all’estero in una Messa speciale

Domenica prossima, 17 novembre, presso la chiesa di San Sebastiano alle 9.00, verrà celebrata una Messa in ricordo dei defunti degli Alvignanesi che vivono all'estero

230
0

Il ricordo può arrivare lontano, quando è sincero e profondo, superando i confini dettati dai chilometri, dal tempo e dall’età. Ad Alvignano, come ogni anno, il ricordo e una preghiera speciale saranno dedicati ai conterranei defunti all’estero, una tradizione che si rinnova da sette anni, organizzata su iniziativa del Gruppo Facebook “Alvignanesi all’estero”, di cui fanno parte 270 iscritti che vivono fuori dall’Italia e nelle più disparate zone del Belpaese, creato da Vincenzo Corniello, giornalista de “Il Mattino”.

Domenica prossima, 17 novembre, alle 9.00, presso la chiesa di San Sebastiano, nella centrale piazza, tutta la comunità si riunirà per partecipare alla Celebrazione, presieduta dal parroco don Alessandro Occhibove, rivolta ai cari defunti appartenenti agli alvignanesi emigrati, in tempi diversi e alla volta di Paesi diversi, per costruirsi un futuro.

Dalla celebrazione del 2017

Ogni anno, in concomitanza con la ricorrenza del 1° e 2 novembre, Alvignano attende questo momento, che rappresenta l’occasione per riportare il pensiero e il cuore a coloro che hanno lasciato la loro terra molto tempo fa, per raggiungere l’Argentina, gli Stati Uniti, la Svizzera, e così via, luoghi che li hanno accolti permettendo loro di formarsi una famiglia e trovare un lavoro degno. Partecipare al momento di preghiera di domenica prossima significa per chi sarà presente soprattutto rinsaldare il legame, già solido, con la propria terra.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here