Home Territorio Educhiamoci all’affettività. La proposta del Comune di Piedimonte Matese

Educhiamoci all’affettività. La proposta del Comune di Piedimonte Matese

Parte il percorso promosso dall'Ufficio del Garante Infanzia e Adolescenza, rappresentato da Giovanna Del Vecchio. In concomitanza col progetto, anche il concorso letterario "Città di Piedimonte Matese", rivolto a giovani e adulti

828
0

Una campagna destinata a bambini, adolescenti, famiglie e Scuola sul tema dell’educazione all’affettività. Questa è la prossima iniziativa dell’Ufficio del Garante Infanzia e Adolescenza del comune di Piedimonte Matese, rappresentato da Giovanna Del Vecchio, messa in atto grazie alla collaborazione di Maria Antonietta Raviele, assistente sociale specialista; Franca Di Marco, psicoterapeuta; la professoressa Concetta Lombardi; Emilio Iannotta, pediatra; lo scrittore Antonio Pascale; il Comitato provinciale Sport nazionale – New Volley Piedimonte Matese – Matese Bike Team. L’educazione affettiva costituisce una tematica molto delicata soprattutto nella società odierna, che rimanda alla necessità di approfondire quei processi determinanti una crescita equilibrata di bambini e adolescenti.

In un tessuto sociale che va complicandosi sempre più, è di fondamentale importanza stabilire quali sono gli obiettivi dell’educazione affettiva: porre le basi per atteggiamenti di ascolto, conoscenza di sé e relazione positiva nei confronti degli altri; modalità relazionali positive con i compagni e con gli adulti; comunicare la percezione di sé e del proprio ruolo nella classe, nella famiglia, nel gruppo dei pari in genere; permettere ai destinatari di poter esprimere i propri stati d’animo e ridimensionare l’intensità di quelli negativi, favorendo l’acquisizione di abilità di autoregolazione del proprio comportamento, aumentando la tolleranza alla frustrazione.

All’iniziativa si connette la pubblicazione, da parte dello stesso Ufficio, di un bando di concorso letterario con scadenza il 22 febbraio 2020, rivolto a giovani e adulti (Scarica il Bando con la Scheda d’iscrizione).
Denominazione del Concorso “Città di Piedimonte Matese” a cui si potrà partecipare, scegliendo una delle seguenti categorie: poesia a tema libero, racconto breve e poesia a tema: La bellezza ci salverà.

INTERVISTA. Diritti dei minori, così Piedimonte risponde all’appello internazionale

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.