Home Chiesa e Diocesi Diocesi. Le corali in Cattedrale per un momento di spiritualità

Diocesi. Le corali in Cattedrale per un momento di spiritualità

Le scholae cantorum delle varie parrocchie si danno appuntamento per il 17 dicembre, alle 19.30, nella Cattedrale di Alife, per l'incontro di spiritualità "Cantiamo con gioia nell'attesa della Sua venuta", curato dall'Ufficio liturgico guidato da don Antonio Di Lorenzo

732
0
Incontro con mons. Antonio Parisi (9 dicembre 2018)

Si rinnova uno dei momenti vissuti con particolare coinvolgimento dalle corali parrocchiali della diocesi di Alife-Caiazzo, curato dall’Ufficio liturgico diocesano. Martedì 17 dicembre le scholae si ritroveranno nella chiesa Cattedrale di Alife, alle 19.30 per un incontro di preghiera, in pieno clima di Avvento, sul tema “Cantiamo con gioia nell’attesa della Sua venuta“.

Il momento di spiritualità, solitamente tenutosi in occasione della Festa di Santa Cecilia, patrona della musica e dei cantori, (22 novembre), segna una tappa significativa per coloro che quotidianamente offrono alla loro parrocchia un servizio fondamentale, contribuendo a rendere l’incontro con Dio più vero e partecipato, attraverso il canto che è preghiera in musica.

I diversi gruppi canori, accompagnati dai loro rispettivi maestri, avranno la possibilità di partecipare a una parentesi di meditazione e di confronto con le altre scholae, che si pone come prosieguo del percorso già avviato, che ha visto la presenza in Diocesi dei sacerdoti don Antonio Parisi, don Vincenzo Di Gregorio, del musicista Sabino Manzo e il maestro Gianmartino Durighello, i quali hanno guidato una serie di incontri formativi rivolti alle corali.

In attesa che la Stella buona torni a splendere nei cuori, le corali di Alife-Caiazzo si apprestano a riflettere sul loro ruolo essenziale ruolo svolto all’interno delle comunità, in attesa del nuovo percorso di formazione liturgico-musicale loro riservato, il cui programma verrà comunicato a breve dall’Ufficio liturgico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.