Home Papa Francesco News Compleanno Papa Francesco. Gli auguri del presidente Mattarella

Compleanno Papa Francesco. Gli auguri del presidente Mattarella

In occasione dell'83esimo compleanno del Santo Padre, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella esprime il "sincero e affettuoso" messaggio di auguri a nome di tutti gli italiani

829
0
(Foto Vatican Media/SIR)

“In questa giornata di festa, facendomi interprete dei sentimenti degli italiani tutti, sono particolarmente lieto di farle pervenire i più sinceri e affettuosi auguri di buon compleanno”. Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato a Papa Francesco, in occasione del suo compleanno che ricorre oggi e delle festività natalizie. “L’incessante attività pastorale di vostra Santità, coronamento di cinquant’anni di generoso servizio sacerdotale, continua a sollecitare i popoli e le nazioni a superare le divisioni, a preservare la pace, a impegnarsi nel dialogo e nell’approfondimento delle ragioni dell’altro, a tutelare il pianeta gestendone saggiamente le risorse”, aggiunge il capo dello Stato.

Che evidenzia come quello del Papa sia “un appello che ha toccato le coscienze di credenti e non credenti, ravvivando l’impegno a costruire quotidianamente, con scelte responsabili e lungimiranti, un futuro migliore a beneficio dell’intera umanità”. Soffermandosi sulle visite pastorali di Francesco in Italia, Mattarella evidenzia come abbiamo “rinsaldato la particolare vicinanza al nostro Paese e la speciale valenza dei rapporti tra la Chiesa Cattolica e lo Stato italiano, caratterizzati da forti convergenze e sintonie”. Lo sguardo poi a “un contesto internazionale dove troppo numerosi permangono i motivi di preoccupazione per le tante tragedie e le iniquità che affliggono l’umanità”, dove “la ricorrenza del Santo Natale ci invita a ritrovare le giuste ragioni di speranza grazie a un messaggio universale di fraternità e di condivisione”. Infine, da Mattarella “i più fervidi auguri di benessere personale e di feconda prosecuzione del suo altissimo Magistero”.

Fonte Agensir

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.