Home Attualità Alife. Shoah e disagi giovanili, studenti dell’IPIA si confrontano

Alife. Shoah e disagi giovanili, studenti dell’IPIA si confrontano

Prossimi appuntamenti all'IPIA sono il 18 gennaio, con un incontro-confronto che avrà come oggetto di riflessione il libro "La Storia Dimenticata" dello storico Giuseppe Russo e il 5 febbraio, quando verrà proiettato il film "Sono solo un ragazzo", del regista Lorenzo D'Amelio

592
0

Gli alunni dell’Istituto Professionale di Alife continuano a farsi promotori di iniziative volte ad approfondire argomenti di interesse culturale, connessi alla vita quotidiana e sociale, nella location dell’Auditorium della Scuola. Oltre alla manifestazione sui diritti della persona in occasione della Giornata Internazionale della Violenza sulla Donna e quella dedicata al confronto tra religioni diverse in concomitanza con la festa di Halloween, hanno deciso di celebrare la Memoria della Shoah e di altre tragedie delle guerre passate.

Il prossimo 18 gennaio, nel corso dell’assemblea, si terrà un confronto sul libro La Storia Dimenticata del ricercatore storico Giuseppe Russo, che ha da poco pubblicato la versione Comic book dello stesso libro. Un altro appuntamento interessante sarà il 5 febbraio, con la proiezione del film Sono solo un ragazzo di Lorenzo D’Amelio, i cui attori sono giovani studenti selezionati tra diverse scuole del territorio. (Scarica il PDF conoscere la trama e il cast del film)

Attraverso gli occhi di giovani che vivono i disagi della vita quotidiana, anche odierna, la trama collega le vicende degli eccidi nazisti al disagio giovanile dovuto ad una comunicazione sempre più debole, ed in alcuni casi alle difficoltà di integrazione che riguardano molti di loro. Il film richiama l’attenzione anche sulla figura dello Schindler irpino, Giovanni Palatucci, capo di Polizia, Medaglia d’oro al Merito civile, passato alla storia per aver salvato più di 5.000 Ebrei a Fiume.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.