Home Territorio Piedimonte Matese. Ospedale Civile “in crescita”. Ecco perché

Piedimonte Matese. Ospedale Civile “in crescita”. Ecco perché

L'assunzione di tre nuovi medici ginecologi e otto operatori socio sanitari specializzati, la collocazione di un nuovo ecografo nel Reparto di Cardiologia-UTIC e, inoltre, da oggi (3 marzo), presso la Struttura verrà montata una tenda per il pre triage per l'emergenza Coronavirus

1029
0
Reparto di Ginecologia, Ospedale AGP

Un inizio di marzo memorabile per l’Ospedale “Ave Gratia Plena” di Piedimonte Matese, grazie a due avvenimenti che confermano l’opera di potenziamento del Nosocomio matesino portata avanti in questi mesi. La prima novità è data dall’assunzione a tempo indeterminato di tre nuovi medici ginecologi e otto operatori sanitari specializzati, i quali, a partire dal 1 marzo, sono componenti effettivi del team ospedaliero. Una squadra che va dunque a rafforzarsi in termini di assistenza e cura del paziente, un supporto sanitario necessario che permette alla Struttura di crescere.

Ma le sorprese non finiscono qui. Da ieri mattina, infatti, (2 marzo), l’Unità Operativa di Cardiologia-UTIC ha a disposizione un nuovo ecografo, grazie al quale la prestazione ambulatoriale può essere ripresa, anche se solo in parte. L’apparecchio, di ultima generazione, è stato reso al Reparto dalla Confartigianato di Caserta, una donazione di indiscutibile significato, come lo stesso dottor Luigi De Risi, direttore del Reparto, dichiara, riconoscendo nella donazione di Confartigianato un gesto di umanità capace di accrescere la fiducia nei pazienti. La collocazione del nuovo ecografo lascia sperare, inoltre, nella ripresa completa delle attività di ambulatorio, a vantaggio dei numerosi pazienti cardiologici, di località diverse, che si rivolgono all’Ospedale Civile di Piedimonte.

Queste due rassicuranti novità convalidano l’esigenza di mantenersi al passo coi tempi da parte dei dirigenti e dell’apparato sanitario del Presidio matesino, grazie al sostegno delle istituzioni, impegnate in tal senso, come l’assessorato al Lavoro e alle Risorse Umane della Regione Campania, nella persona di Sonia Palmeri, impegno che non porterebbe i risultati sperati senza la massima fiducia in chi ogni giorno lavora e si sacrifica per il bene di un territorio. L’Ospedale AGP tiene alta la guardia soprattutto in questo periodo difficoltoso causato dall'”emergenza Coronavirus”: da questa mattina presso la Struttura ospedaliera verrà montata una tenda dove effettuare il cosiddetto pre triage sanitario in attesa del trattamento specifico cui sottoporsi nel caso di positività al virus.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.