Home Territorio Coronavirus. A Piedimonte Matese il primo caso

Coronavirus. A Piedimonte Matese il primo caso

4616
0

Coronavirus, primo tampone positivo a Piedimonte Matese: è in isolamento in un’altra città la persona coinvolta, e come lei anche i colleghi di lavoro senza però la necessità di effettuare temponi, almeno per il momento.

Si tratta del primo caso accertato in città, dopo alcuni giorni di allarmi e verifiche condotte dal Distretto Sanitario di Piedimonte Matese per il lavoro e l’impegno del dott. Gennaro Borruso e del suo team, verifiche che confermavano la negatività dei test sottoposti all’esame di laboratorio.

A rasserenare i cittadini, chiedendo meno allarmismo, il sindaco Luigi Di Lorenzo. Parole, le sue, che tendono a ridurre e stemperare il clima di tensione ed eccessiva preoccupazione che si va generando tra la popolazione.

Stare in casa, evitare assembramenti, rispettare le norme igieniche, non rincorrere la prima notizia come buona ed efficace, non affollare bar e pizzerie.
Fare di questo tempo un momento di diversa normalità per il bene di tutti: è questo l’appello che si condivide da più parti e che si sta cercando di far entrare nella vita degli italiani.

Il Sindaco ha tuttavia fatto presente la fatica del rispetto delle regole per la constatazione dei flussi di giovani nelle piazze e nei locali della Città: alle categorie più protette è richiesto il rispetto per i più deboli e fragili in salute; potrebbe trattarsi di nonni e genitori, ammalati con i quali inevitabilmente si entra in contatto.
La chiusura delle scuole ha difatti significato questo, evitare la molteplicità di contatti e di conseguenza dei contagi.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.