Home Chiesa e Diocesi Eucarestia e Vita. Il messaggio di Mons. Piazza nella festa del Corpus...

Eucarestia e Vita. Il messaggio di Mons. Piazza nella festa del Corpus Domini

495
0

“L’Eucarestia rivela il legame tra persona e la Comunità: non si riceve il Corpo di Cristo solo per se stessi: trasformando la Persona, dona volto nuovo alla Comunità. Ci ricordano questo le stesse parole del Signore: per voi e per tutti”.
Sono le parole del vescovo Mons. Orazio Francesco Piazza, amministratore apostolico della Diocesi di Alife-Caiazzo alla vigilia del Corpus Domini, nel messaggio (SCARICA il testo integrale) rivolto ai fedeli e ai presbiteri per questa solenne occasione.
Mutazione e conversione, le azioni che il Pastore affida come mandato a quanti scelgono l’Eucarestia per realizzare concretamente la Chiesa attraverso tre azioni: “una vita centrata sulla meditazione della Parola, sulla carità verso l’altro e sulla maturazione di un profondo e intimo rapporto con Dio. Le tante disfunzioni e forme di contrasto in ogni Comunità, trovano sicuramente la loro vera e originaria radice nello squilibrio di queste componenti”.

Incontro con l’Eucarestia nel ritiro spirituale con il Presbiterio di Alife-Caiazzo
Quest’anno la Diocesi di Alife-Caiazzo non ha celebrato in forma comunitaria – come da tradizione – la solennità del Corpus Domini il giovedì dopo la Santissima Tirnità, ma nello stesso giorno, Mons. Piazza ha riunito il Presbiterio per una momento di preghiera fissando a questo momento la Giornata di Santificazione sacerdotale. Vescovo, sacerdoti e diaconi sono stati ospiti della Comunità francescana e dei novizi di Santa Maria Occorrevole che hanno curato la preghiera e la meditazione; il momento è stato trasmesso in diretta per consentire ai fedeli di accompagnare spiritualmente i loro pastori. Nell’occasione Mons. Piazza è già intervenuto sul tema dell’Eucarestia richiamando il “tutti e uno” francescano nell’invito alla fraternità, alla comunione tra presbiteri e quella comunitaria. Invito a passare dalla distrazione all’attrazione verso l’Eucarestia e “nutrendoci di essa diventare cibo per gli altri”.
Le parole del Vangelo voi stessi date loro da mangiare (Mc 6,37) è stato l’invito di Mons. Piazza a fare dell’esperienza intensa del Corpo e del Sangue di Cristo occasione per darsi concretamente ai fratelli, richiamando l’attenzione sulle tante storie ed emergenze che in questo tempo di quarantena sono emerse e che continueranno ad affiorare a fronte di problemi economici e sociali.
(Guarda il video della diretta facebook con l’adorazione eucaristica, la meditazione e l’intervento di Mons. Piazza)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.