Home Territorio Ambito sociale C04. L’ex ospedale di Roccaromana destinato alla cura degli anziani....

Ambito sociale C04. L’ex ospedale di Roccaromana destinato alla cura degli anziani. La lettera dei sindaci a De Luca

Prima che sia troppo tardi, prima che l'ex struttura sanitaria finisca definitivamente nell'oblìo, i sindaci chiedono di investire i soldi del MES destinati alle emergenze del Covid19 per il recupero della struttura e il decongestiamento delle altre strutture della Regione

620
0

Una lettera al governatore della Campania Vincenzo De Luca per sollecitare il recupero dell’ex ospedale di Roccaromana come struttura specializzata nell’accoglienza e ricovero di anziani: è quanto sottoscrivono il sindaco del luogo e il sindaco di Piedimonte Matese Luigi Di Lorenzo presidente dell’Ambito territoriale C04 a nome degli altri 29 colleghi sindaci che rappresentano (leggi la lettera).

Una comunicazione che arriva dopo confronti e incontri sul tema già avuti tra le parti con il caldo invito a fare del presidio ospedaliero dismesso un nuovo punto di riferimento per la sanità dell’Alto Casertano prima che sia troppo tardi e la struttura decada.

Riconversione in RSA medicalizzata: è questa la richiesta specifica, che vuol dire creare una residenza sanitaria assitenziale anche per decongestionare la presenza di pazienti e degenti in altre strutture della Regione.
I sindaci chiedono di investire i fondi del MES per l’emrgenza Covid19 e non perdere l’occasione di fare di questo tranquillo contesto urbano e geografico un punto sanitario favorevole ad accogliere persone anziane.
Per quanto riguarda la gestione della struttura, la proposta messa nera su bianco dai sindaci dell’Ambito C04 è quella di un consorzio tra Comuni “magari con il previo accorpamento dei nosocomi a parziale modifica del DCA 103” (Teano o Piedimonte Matese).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.