Home Territorio Legambiente Matese, cambio al vertice: Sara Montoro al posto di Bernarda De...

Legambiente Matese, cambio al vertice: Sara Montoro al posto di Bernarda De Girolamo

il 1 agosto di torna sul Lago Matese per l'edizione 2020 di Goletta dei Laghi, attività di campionamento delle falde acquifere e del contenuto di microplastiche

476
0

Bernarda De Girolamo passa il testimone a Sara Montoro, giovane architetto, da ieri alla guida dell’associazione.  “Si tratta di una scelta dettata dal senso civico e di responsabilità, in quanto sarò impegnata prossimamente nella campagna elettorale in qualità di candidata alle Regionali. Lascio il timone nelle mani di una giovane promettente e confido nelle sue potenzialità”, le parole del presidente uscente affidate oggi ad un comunicato.
Avvicendamento che avviene alla vigilia di un importante appuntamento per la Onlus matesina, quello con Goletta dei Laghi, l’iniziativa nazionale dell’associazione ambientalista che già lo scorso anno, per la prima volta al Sud, ha portato Legambiente a calcolare e analizzare la presenza di microplastiche nel lago Matese e in cui Montoro prendeva parte attiva ai lavori di analisi, studio e presentazione dei risultati (vai all’articolo di un anno fa).
L’edizione 2020 di Goletta dei Laghi nel territorio matesino è programmata per il 1 agosto sulle sponde del Lago. Nel corso della giornata sarà illustrata ai presenti la relazione sul monitoraggio  delle analisi microbiologiche condotte da poco. Sarà possibile prendere parte a laboratori didattici e saranno organizzate attività ludico sportive destinate ai bambini. I più temerari potranno cimentarsi in una full immersion nella natura e perlustrare il lago a bordo di canoe. Sono attesi gli interventi di Maria Teresa Imparato e Francesca Ferro, rispettivamente Presidente e direttore di Legambiente Campania.

L’eredità che oggi raccoglie Montoro (e con lei gli altri soci) è frutto di un lavoro che il Circolo conduce da anni soprattutto in azioni di controllo del territorio, di denuncia delle illegalità ambientali, di stimolo agli Enti Locali per il miglioramento della qualità della vita nelle città e la promozione di uno sviluppo sostenibile delle aree montane. A questo si aggiungono i diversi progetti di educazione ambientale rivolti alle scuole soprattutto negli ultimi tempi. E poi la preziosa collaborazione condotta per la costituzione del Parco Regionale del Matese e il significativo ruolo nell’ambito del dialogo tra associazioni ed enti locali.

Le foto di Goletta dei Laghi, edizione 2019

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.