Home Territorio Castel di Sasso è su Sky Arte. La storia di un borgo...

Castel di Sasso è su Sky Arte. La storia di un borgo “diverso” e del suo Conciato romano

Torna il programma ideato da Autostrade per l'Italia. Ogni martedì alle 21.15 per un totale di 15 puntate con l'obiettivo di raccontare un'Italia nascosta ma necessaria, bella, vicina più che mai alla vita dei suoi abitanti

249
0

Rari pezzi di arte italiana, di quelli che difficilmente si recuperano tra i comuni racconti o elenchi di bellezze da godere…

È l’Italia da assaporare nei dettagli che sfuggono, ma che eternamente resistono e fanno la differenza perchè insieme a tanta bellezza traducono valori e storie.
Tra queste anche lo straordinario borgo di Castel di Sasso nella nosta bella provincia di Caserta.
A parlarne questa sera sarà Sky Arte nel programma Sei in un Paese Meraviglioso, la produzione televisiva di Autostrade per l’Italia che dopo i positivi risultati delle ultime edizioni stasera torna in prima serata alle 21.15 e così per le successive 14 puntate. Protagonisti del racconto sono il simpatico Dario Vergassola e l’attrice Miriam Galanti.
La puntata di stasera li vedrà prima protagonisti nella città di Viterbo e nella seconda parte della puntata sui monti Trebulani per raccontare il suggestivo borgo di Castel di Sasso e dei suoi agglomerati urbani arroccati su alture e pianori, e per raccontare la storia del più antico formaggio italiano di origine sannita, poi prezioso al palato dei romani prodotto dalla famiglia Lombardi (appunto il Conciato romano).

Innovativa e originale il format di Autostrade per l’Italia che, dalla parte dei viaggiatori, sceglie le aree di sosta per mostrare le gigantografie di questa Italia più piccola e talvolta remota e condurvi l’osservatore attento fino ad immergerlo in una realtà quasi sempre  sconosciuta ma fondamentale, in cui storia, sapori, tradizioni reggono il tessuto sociale di generazioni più anziane e più giovani insieme.
Un progetto che nasce e trova il suo successo nel racconto dell’anima del Belpaese a cui offre un prezioso contributo il Touring Club Italiano e Slow Food.
Stasera la “prima”; stasera è ancora una volta l’occasione per la provincia di Caserta per narrarsi al meglio. E grazie alla gente comune…

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.