Home Eventi Caiazzo. Monte Carmignano 77 anni dopo, domani la commemorazione dell’Eccidio nazista

Caiazzo. Monte Carmignano 77 anni dopo, domani la commemorazione dell’Eccidio nazista

In mattinata, alle 10.00, la Santa Messa presso il cimitero comunale o la chiesa di San Francesco, in caso di condizioni meteo avverse; nel pomeriggio, alle 16.30, la consueta deposizione della corona di alloro sul luogo della strage

656
0
Casolare di Monte Carmignano. Foto Facebook Stefano Giaquinto

Ricorre domani, 13 ottobre, il 77esimo anniversario dell’Eccidio di Monte Carmignano, il tragico evento che vide la morte di 22 civili, tra uomini, donne e bambini che vivevano in casolare in località San Giovanni e Paolo a Caiazzo, causata dal bombardamento di un commando nazista. La commemorazione è stata anticipata venerdì scorso nell’Auditorium dell’ex chiesa dell’Annunziata, con la presentazione del volume che porta la firma del tedesco Lutz Klinkhammer, storico e vicedirettore dell’Istituto Storico Germanico di Roma, e che ha suggellato la fase finale del premio nazionale di storia “Monte Carmignano per l’Europa“. (Leggi qui per approfondire)

Le celebrazioni della Strage, consumatasi quel 13 ottobre del ’43 nelle campange caiatine, proseguiranno nella giornata di domani, presso il cimitero comunale, dove alle 10.00 verrà officiata la Santa Messa da don Antonio Di Lorenzo, parroco di Maria Santissima Assunta. In caso di condizioni climatiche avverse, la funzione liturgica si svolgerà nella chiesa di San Francesco, in piazzetta dei Martiri caiatini. L’evento celebrativo si chiuderà nel pomeriggio, alle 16.30, con la tradizionale deposizione della corona di alloro sul luogo scenario dell’Eccidio da parte del sindaco di Caiazzo Stefano Giaquinto affiancato dai rappresentanti dell’Amministrazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.