Home Chiesa e Diocesi Diocesi di Alife-Caiazzo. L’Azione Cattolica dei Ragazzi “resta al passo”. Formazione online...

Diocesi di Alife-Caiazzo. L’Azione Cattolica dei Ragazzi “resta al passo”. Formazione online per educatori…migliori

A partire da stasera, fino al 15 gennaio, un ciclo di incontro per fornire strumenti e tecniche, ma soprattutto motivare scelte, rileggere la propria vita come servizio nella Chiesa

452
0
Ottobre 2019. A Benevento la festa regionale per i 50 di ACR. Il gruppo di Alife-Caiazzo con la delegata regionale Aldina Maciariello e l’assistenze don Francesco Celotto

La pandemia non può fermare una vocazione, non può appannare l’entusiasmo di un servizio nella Chiesa, non può limitare la missione…

L’Equipe diocesana dell’Azione Cattolica dei Ragazzi la pensa così e si mette al lavoro per fornire agli educatori di tutte le Parrocchie della Diocesi di Alife-Caiazzo gli strumenti per poter lavorare al meglio (anche a distanza; anche credendo che un incontro Acr è possibile attraverso l’uso di un pc): è un’occasione per riflettere sul proprio ruolo, per rimotivare scelte personali a servizio del Vangelo, per fornire gli strumenti e le tecniche per essere guide; ma soprattutto per riconoscere in se stessi la vocazione ad educare…
Da queste motivazioni prende il via da oggi l’itinerario Educatori per passione: un ciclo di incontri via web, di cui i primi due a cura del Centro Nazionale di Azione Cattolica, per tutti gli educatori d’Italia. Seguiranno altri 3 momenti formativi – diocesani – in cui metodo, psicologia e spiritualità completeranno il ciclo formativo dei partecipanti.

Il primo appuntamento è stasera sui canali Facebook e YouTube dell’ACR (nazionale) con la partecipazione di Enrico Galliano, insegnante e scrittore su “Le relazioni sociali tra i ragazzi al tempo della pandemia”; il prossimo evento nazionale è previsto il 27 novembre con l’intervento di Pieropaolo Tirani, docente dell’Università Cattolica su “Il bisogno di prossimità” dei ragazzi.

Gli incontri diocesani vedranno la presenza di Davide Cinotti, psicoterapeuta del Centro Diocesano per la Famiglia “Mons. Angelo Campagna” per riflettere sulla “Diversità come valore” e cioè sui tipi, sui modelli di ragazzi che frequentano le parrocchie e gli oratori e su come relazionarsi a seconda delle esigenze (1 dicembre).
Seguirà un incontro di formazione spirituale a cura di Don Pasquale Rubino, assistente unitario diocesano di Azione Cattolica (11 dicembre).
Terzo ed ultimo appuntamento sarà con Annamaria De Ruvo, psicoterapeuta sul tema “Relazioni responsabili” per approfondire il valore delle relazioni tra educatori e ragazzi (15 gennaio).

Anche gli incontri diocesani si svolgeranno tramite web; sarà cura dell’Equipe diocesana inviare in posta elettronica l’invito ai partecipanti.
Per partecipare e per informazioni, prendere visione dei numeri di telefono presenti sulla locandina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.