Home Attualità Violenza sulle donne. Non bastano le giornate di sensibilizzazione, la tragedia continua...

Violenza sulle donne. Non bastano le giornate di sensibilizzazione, la tragedia continua in tutta Italia

Prosegue la campagna a cura del Comitato per le Pari Opportunità degli avvocati del Foro di Santa Maria Capua Vetere: l'appello è a fare ricorso al numero 1522

491
0
Abuse victim being threatened

Il tema è forte, come l’immagine scelta dal Comitato per le Pari Opportunità degli avvocati sammaritani per rappresentarlo. Il tema è quello della lotta alla violenza sulle donne e – purtroppo – nonostante il 25 novembre coi suoi convegni, gli incontri e i dibattiti si tratta di un tema ancora più che mai attuale: se si pensa che proprio nella giornata internazionale dedicata all’eliminazione della violenza sulle donne, ben due femminicidi sono stati commessi su tutto il territorio nazionale, ci si rende contro delle drammatiche proporzioni del fenomeno.

E proprio perché si tratta di un dramma di stringente attualità il CPO, con il patrocinio del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere, ormai diversi mesi fa ha aderito alla campagna nazionale finalizzata a contrastare la violenza di genere, progetto che continua ancora oggi a sostenere in maniera convinta.

“Attraverso i nostri manifesti portiamo avanti una continua e costante opera di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, ma soprattutto comunichiamo alle donne in difficoltà che grazie al numero 1522 o scaricando la App 1522 possono chiedere aiuto in sicurezza”, ci ha detto la Presidente del CPO avv.ta Olimpia Rubino.

Sono tante le amministrazioni locali che hanno aderito all’iniziativa: ultime, ma solo in ordine temporale, l’amministrazione comunale di Falciano del Massico, guidata dal Sindaco Ing. Erasmo Fava e quella del Comune di Casagiove, col primo cittadino Dott. Giuseppe Vozza che hanno accolto con convinta disponibilità l’invito del CPO a concedere il patrocinio morale ad un’iniziativa che ritengono meritevole di supporto e nei cui territori sono affissi in questi giorni i manifesti del CPO.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.