Home Eventi Istituto comprensivo Ailano-Raviscanina. Il Natale è sul web, appuntamento il 22 dicembre...

Istituto comprensivo Ailano-Raviscanina. Il Natale è sul web, appuntamento il 22 dicembre alle 12 in diretta facebook

Natale a scuola senza rinunciare a quel momento di saluti, di festa e di auguri che le consuete rappresentazioni sacre e i canti sanno regalare, per vivere anche grazie ai più piccoli un pizzico di nomralità

3442
0

Gli alunni e i docenti dell’Istituto Comprensivo Ailano di Raviscanina, nonostante questo “periodo sospeso” caratterizzato dall’emergenza epidemiologica, hanno voluto rivivere la magia del Natale e condividere questo momento con tutta la comunità attraverso l’attuazione del Progetto “Aspettando il Natale….tra natura e ambiente”, per veicolare il loro messaggio di serenità e speranza.

In occasione delle imminenti festività natalizie, gli alunni guidati dai docenti hanno ideato e realizzato, sia in presenza che attraverso la didattica a distanza: riflessioni, dialoghi, poesie, canti, musiche e composto vari collage per la “messa in scena”, così da poterli traferire e renderli fruibili nello spazio virtuale del canale Facebook d’Istituto. Si sono cimentati in laboratori creativi manuali-pratici, grafico- pittorici- espressivi per realizzare biglietti augurali e lavoretti-dono, con il riciclo di materiali facilmente reperibili.

Il Covid non ferma le tradizioni della scuola in occasione della festa più attesa dell’anno. È stato un lavoro entusiasmante, che ha profondamente coinvolto tutte le scolaresche.

In particolare gli alunni delle classi I, II e III della scuola Primaria e quelli delle sezioni della scuola dell’Infanzia di Raviscanina (che sono ritornati alle lezioni in presenza) martedì 22 dicembre 2020 alle 12.00 , in diretta streaming sul canale Facebook, ricreeranno  l’atmosfera natalizia dando vita ad un momento speciale, per porgere il loro augurio condiviso con tutti  gli alunni degli altri plessi dell’istituto.

Sul’evento, non è mancato il pensiero della Dirigente Prof.ssa Bernarda De Girolamo: esso serve a “dare forma ad una ritrovata normalità recuperando la vera essenza del Natale “festa di luce dell’anima”, soprattutto in questo tempo dove l’incertezza disorienta, confonde, svilisce e fa vacillare la quotidianità delle nostre vite. Dare gioia e riportare i sorrisi sui volti dei bambini allevia il turbamento per il periodo che stiamo vivendo. Perché abbia senso anche questo Natale. Ringrazio vivamente il circolo Legambiente Matese e in particolare il Presidente prof.ssa Gaetana Musto per la fattiva collaborazione che si è rivelata preziosa per l’ispirazione e la realizzqzione del progetto”.

La comunità scolastica dell’Istituto comprensivo ha inoltre fatto proprie le parole di Mons. Orazio Francesco Piazza, amministratore apostolico della Diocesi di Alife-Caiazzo quale messaggio di speranza per questo tempo segnato da profonde ferite sociali ed economiche: “La vita è di fatto stravolta, l’armonia tra le creature, vera felicità, è alienata, perduta nei suoi tragici effetti; ma brilla una luce nella notte buia di questa dolorosa frammentazione e dispersione dell’umano: rimane viva la promessa di un Salvatore, la promessa della Speranza che riconsegna, all’uomo e al mondo, dignità e bellezza. È la promessa della rinascita nella nascita dell’Atteso, Gesù Cristo il Signore. Il Suo Natale ci salverà!” (dalla Lettera alle Comunità, Natale 2020)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.