Home Scuola Alife. C’è un dono per te, il ‘gesto’ solidale dell’Istituto Autonomo Comprensivo

Alife. C’è un dono per te, il ‘gesto’ solidale dell’Istituto Autonomo Comprensivo

Giocattoli e beni di prima necessità saranno dati in dono ai bambini e alle famiglie in difficoltà, grazie al contributo dell'Associazione "Alife Vive" e delle Caritas parrocchiali di Alife e Sant'Angelo d'Alife

1041
0

Per rendere un po’ più serene le feste natalizie anche a chi non ha dimestichezza con la parola ‘serenità’ e vive ogni giorno nel disagio sono sufficienti due ingredienti: empatia e buona volontà. È questo lo spirito che ha animato l’Istituto Autonomo Comprensivo di Alife, guidato dalla professoressa Angela Faraone, che, come una grande famiglia, si fa promotrice di un’iniziativa solidale a favore delle famiglie maggiormente in difficoltà e in particolare ai loro bambini. Questo progetto si riallaccia alle altre iniziative, messe a punto dall’IC di Alife aventi come obiettivo la solidarietà sociale e che rientrano nel percorso di Educazione Civica, disciplina che abbraccia tutti i gradi scolastici.

Grazie all’iniziativa “C’è un dono per te…“, giocattoli e beni di prima necessità saranno donati ai nuclei familiari indigenti, permettendo anche a loro di trascorrere questo periodo di festa con più leggerezza. Sarà possibile lasciare i beni nel Plesso di Alife, in via Gramsci, e presso la Scuola dell’Infanzia di Sant’Angelo d’Alife, da oggi (28 dicembre) fino a mercoledì e il 4 gennaio, dalle 8.00 alle 14.00. Terminata la raccolta, sarà cura delle Caritas parrocchiali di Alife e Sant’Angelo e dell’Associazione “Alife Vive” procedere poi alla distribuzione.

Un gesto umanitario carico di significato perché compiuto nel momento dell’anno sentito come il tempo delle buone intenzioni. Fondamentale il contributo dell’Associazione “Alife Vive”, nata durante il primo lockdown per volontà di alcuni cittadini alifani e presente anche come gruppo Facebook, per regalare un respiro alla comunità avviandola alla ripartenza attraverso iniziative solidali. Oltremodo importante il ruolo delle Caritas parrocchiali, costantemente attive al fianco delle persone meno fortunate, coltivando un intenso rapporto di vicinanza e assistenza, morale e materiale, alle famiglie del territorio che vivono in povertà e alle quali a volte è sufficiente un sorriso per tornare a sperare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.