Home Attualità Vaccini anticovid in Campania, disabili e ospiti delle RSA tra i primi...

Vaccini anticovid in Campania, disabili e ospiti delle RSA tra i primi a riceverne la dose come richiesto da FISH e ANFFAS

La Regione, prima di altre in Italia a decidere la priorità vaccinale per disabili, ospiti di RSA e operatori di simili strutture. La soddisfazione delle Associazioni a tutela di tali categorie

767
0

La Campania “disabile” ha corso meglio degli altri e ha vinto.
Nelle scorse settimane  la Fish Campania ed Anffas Campania, con il sostegno del Forum del Terzo Settore Campano, avevano chiesto all’unità di crisi della Regione Campania, di inserire le persone con disabilità e gli operatori residenti nelle RSA e dei Centri Diurni tra i cittadini da vaccinare subito contro il Covid19, considerato l’alto rischio dell’insorgenza di focolai in queste strutture e la particolare fragilità degli ospiti.

La richiesta è stata accolta fin da subito dal Direttore Generale della Sanità Regionale dott. Antonio Postiglione e dal dott. Trama della  Direzione Generale per la Tutela della salute tanto che nei prossimi giorni partirà per queste categorie la campagna vaccinale.  La Regione Campania, anticipato la scelta del Governo, che solo nella giornata del 7 gennaio ha comunicato attraverso Domenico Arcuri, che le persone con disabilità e i loro accompagnatori saranno vaccinati a partire dal mese di febbraio.

“Siamo molto ottimisti – le parole di Salvatore Parisi, presidente Anffas Campania e di Daniele Romano, presidente FISH Campania – per quanto riguarda la procedura messa in campo dalla Regione Campania, che ha tenuto conto delle nostre indicazioni e ci auguriamo che entro la primavera saranno vaccinate tutte le persone con disabilità”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.