Home Scuola Alvignano / Piedimonte Matese. È ancora Covid nelle scuole, aggiornamento sui casi

Alvignano / Piedimonte Matese. È ancora Covid nelle scuole, aggiornamento sui casi

Oggi e domani, 16 e 17 aprile, rimarranno chiusi i plessi dell'Infanzia e della Primaria di via Iacobelli ad Alvignano; situazione analoga all'Istituto Comprensivo "G. Vitale" di Piedimonte Matese, dove gli alunni sono tornati in Dad

1561
0

Giovanna Corsale – È passata una settimana dal ritorno in classe degli studenti campani fino alla prima classe della secondaria di primo grado e i cancelli di alcuni istituti sono di nuovo chiusi per Covid. Accade anche in alcuni comuni del territorio altocasertano e matesino, precisamente ad Alvignano e Piedimonte Matese, dove alcuni alunni sono risultati positivi al Covid, con la conseguente sospensione delle lezioni per effettuare la sanificazione dei locali scolastici.

Il primo cittadino di Alvignano, il professore Angelo Marcucci, è corso ai ripari disponendo la temporanea chiusura dei plessi scolastici dell’Infanzia e della Primaria di via Iacobelli nei i giorni 16 e 17 aprile, dopo che il Virus si è manifestato anche lì. Situazione analoga si è verificata all’Istituto Comprensivo “Giacomo Vitale” di Piedimonte Matese, dove la positività di alcuni alunni immediatamente dopo le vacanze pasquali ha comportato in ritorno in Dad da circa una settimana. Torna così la preoccupazione che l’epidemia possa crescere anche tra i più giovani e ciò proprio ora che per la Campania si prospetta il passaggio in fascia ‘arancione’. Per quanto riguarda i comuni dell’Alto Casertano, il report dell’Asl di Caserta nella giornata di ieri, 15 aprile, ha individuato ad Alvignano 9 positivi attuali e poi 49 casi ad Alife, 15 a Caiazzo, 3 a Formicola, 22 a Piedimonte Matese, 3 a San Potito Sannitico, e così via. (Scarica il Report dell’Asl di Caserta)

In base al consueto monitoraggio settimanale del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità, infatti, tra le regioni che sperano nell’allentamento delle misure restrittive c’è anche la Campania, anche se il numero dei positivi rimane particolarmente significativo e tale da esigere atteggiamenti responsabili e attenti da parte di ognuno. Sono 2.224 i casi della sola giornata di ieri, a fronte di 20.325 tamponi molecolari esaminati e 40 le vittime. Il procedere delle vaccinazioni ha contribuito senza dubbio a piegare la curva dei contagi a livello nazionale, alleggerendo inoltre la pressione sugli ospedali e in particolare sulle terapie intensive, ma tuttavia si tratta di una decrescita lenta per cui è indispensabile, mai come ora, la massima attenzione.

I dati in Italia aggiornati al 15 aprile 2021
In Italia ci sono attualmente 510.023 positivi per Covid-19, 4.637 in meno rispetto al giorno precedente (n.d.r.). Il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 3.826.156, con un incremento nelle ultime 24 ore di 16.974. Questo è quanto emerge dai dati del monitoraggio sanitario sulla diffusione del nuovo coronavirus Covid-19 diffusi oggi e pubblicati sul sito web del ministero della Salute. (Fonte Agensir)

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.