Home Chiesa e Diocesi Il Papa: chi non riconosce i poveri tradisce Gesù. Pubblicato il Messaggio...

Il Papa: chi non riconosce i poveri tradisce Gesù. Pubblicato il Messaggio per la prossima Giornata dei poveri

Il prossimo 14 novembre torna l'appuntamento con la Giornata Mondiale dei Poveri. Pubblicato in queste ore il Messaggio di Papa Francesco

326
0

“La povertà non è frutto del destino, è conseguenza dell’egoismo”.
Lo scrive il Papa, nel Messaggio per la Giornata mondiale dei poveri (leggi il testo integrale), in cui si chiede: “Come è possibile dare una risposta tangibile ai milioni di poveri che spesso trovano come riscontro solo l’indifferenza quando non il fastidio? Quale via della giustizia è necessario percorrere perché le disuguaglianze sociali possano essere superate e sia restituita la dignità umana così spesso calpestata?”. “Uno stile di vita individualistico è complice nel generare povertà, e spesso scarica sui poveri tutta la responsabilità della loro condizione”, sostiene Francesco, “ma la povertà non è frutto del destino, è conseguenza dell’egoismo”.

Ecco perché “è decisivo dare vita a processi di sviluppo in cui si valorizzano le capacità di tutti, perché la complementarità delle competenze e la diversità dei ruoli porti a una risorsa comune di partecipazione”. “Ci sono molte povertà dei ‘ricchi’ che potrebbero essere curate dalla ricchezza dei ‘poveri’, se solo si incontrassero e conoscessero!”, l’appello del Papa: “Nessuno è così povero da non poter donare qualcosa di sé nella reciprocità. I poveri non possono essere solo coloro che ricevono; devono essere messi nella condizione di poter dare, perché sanno bene come corrispondere. Quanti esempi di condivisione sono sotto i nostri occhi! I poveri ci insegnano spesso la solidarietà e la condivisione. È vero, sono persone a cui manca qualcosa, spesso manca loro molto e perfino il necessario, ma non mancano di tutto, perché conservano la dignità di figli di Dio che niente e nessuno può loro togliere”.

Approfondisci le parole di Papa Francesco
♦ Papa Francesco: “quanti non riconoscono i poveri non possono essere discepoli di Gesù”
♦ Papa Francesco: “le donne sono protagoniste nella storia della rivelazione”
♦ Papa Francesco: “i poveri ci evangelizzano”, “nostro impegno non è solo assistenza”

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.