Home Territorio Nuovo record per l’Avis di Teano. Raggiunte le 1.055 unità di sangue...

Nuovo record per l’Avis di Teano. Raggiunte le 1.055 unità di sangue donate ai Centri Trasfusionali di Caserta

Un risultato che riempie di orgoglio i medici, gli infermieri, gli operatori di Servizio Civile, ma soprattutto i tanti donatori che contribuiscono a consolidare l'importante presenza sul territorio dell'Avis di Teano

900
0

Giovanna Corsale – Questa è un’estate particolarmente significativa per l’Avis di Teano. L’Associazione che fa capo alla sede di Teano ha registrato un nuovo record per quanto riguarda le unità di sangue raccolte. Con la sacca del 13 agosto il numero 1.000 è stato di gran lunga superato: sono infatti 1.055 le unità messe a disposizione dei Centri Trasfusionali di Caserta. Tale risultato colma di soddisfazione il nuovo Direttivo insediatosi lo scorso mese di febbraio, i medici, gli infermieri e gli operatori di Servizio Civile, quotidianamente impegnati in una missione nobile e indispensabile.

Tuttavia, questo nuovo traguardo rende orgogliosi innanzitutto tutte le persone, tra cui tante sono giovani, che coltivano instancabilmente la loro scelta di “donare sangue”, consapevoli del valore che il loro gesto riveste per le comunità, specie nell’attuale momento di emergenza sanitaria. Agli indefessi donatori va il “grazie” dell’Associazione volontari del Sangue di Teano nella persona di Angelo Cafaro, suo fondatore nonché Amministratore dell’Avis provinciale di Caserta. (Approfondisci qui)

Negli ultimi anni l’Avis di Teano ha consolidato la sua presenza sul territorio, diventando realtà cardine per tutto l’Alto Casertano, grazie all’attività di promozione delle Giornate di raccolta realizzate con il sostegno delle amministrazioni comunali e delle associazioni locali e incrementando sempre più quella “cultura della donazione” senza la quale numeri così importanti non si potrebbero ottenere.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.