Home Territorio Sant’Angelo d’Alife contro la violenza sulle donne. Una panchina rossa per ricordare

Sant’Angelo d’Alife contro la violenza sulle donne. Una panchina rossa per ricordare

Iniziativa a cura del Comitato Pari Opportunità dell'Ordine degli avvocati di Santa Maria Capua Vetere

564
0

Si terrà sabato 26 febbraio alle 11.00, in via Roma, la cerimonia per l’installazione di una panchina rossa. L’iniziativa nasce da una proposta del Comitato Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, alla quale ha aderito l’Amministrazione comunale del centro matesino guidata dal Sindaco Michele Caporaso.

Simbolo della lotta contro la violenza sulle donne, la panchina rossa ha il fine di riportare l’attenzione della collettività al dramma della violenza sulle donne, tema di estrema delicatezza e urgenza la cui riflessione si affida in modo particolare alle agenzie educative e a quei canali informativi in grado di captare l’opinione pubblica in genere.  Se una panchina aiuta a fare memoria, a ricordare tanti drammi che si consumano in Italia, nelle città e nei piccoli comuni, è importante che accanto a questo simbolo maturino riflessioni costanti sul rispetto, sul ruolo e l’identità femminile.

Oltre al Sindaco, all’evento interverranno i componenti del CPO degli avvocati sammaritani, in primis la Presidente avvocata Olimpia Rubino, la Dirigente dell’Istituto comprensivo di Alife/Sant’Angelo d’Alife dott.ssa Angela Faraone, le locali Autorità civili e religiose, nonché le Forze dell’ordine e il mondo dell’Associazionismo presenti sul territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.