Home Scuola A Piedimonte Matese “maratona informatica” dedicata a Dante Alighieri, protagonista l’Istituto “Caso”

A Piedimonte Matese “maratona informatica” dedicata a Dante Alighieri, protagonista l’Istituto “Caso”

In occasione del Dantedì, giornata dedicata al Sommo Poeta, gli studenti dell'Istituto Industriale di indirizzo informatico hanno presentato un lavoro che coniuga competenze letterarie e digitali: realizzati tre diversi siti internet su Dante Alighieri

894
0

Paola Catarcio – Dante Alighieri si fa digitale grazie alle attività del progetto “Lavoriamo in team” (PON 10.2.2A-FSEPON-CA-2021-440) che vede protagonisti gli allievi dell’ITI “G. Caso” di Piedimonte Matese, sezione Informatica ed Elettronica coinvolti in un Hakathin, maratona digitale, questa volta sui temi della letteratura. In occasione del Dantedì, giornata dedicata anche quest’anno al poeta Dante Alighieri, i ragazzi hanno sperimentato una nuova sfida digitale-letteraria nell’ambito del progetto curato dalla prof.ssa Angela Cinotti e grazie al sostegno del Dirigente Scolastico  Nicolino Lombardi: appassionati ed intenzionati a divulgare la figura del Sommo Poeta, gli studenti dell’Istituto matesino si sono sfidati nella creazione in squadra, di tre siti internet, ognuno dedicato a Dante. 

Tale passione, scaturita dal corso di studi specifico, dall’analisi dell’opera dantesca  e da un viaggio d’istruzione a Firenze effettuato lo scorso dicembre, anche in occasione dei 700 anni dalla morte di Dante, ha portato i partecipanti a coinvolgere tutti coloro che vogliano consultare siti web sul poeta fiorentino, convinti che oggi più che mai le idee e le manifestazioni culturali debbano avere spazio, luogo e tempi nell’intero etere, non più al chiuso di un’Aula Magna.

Gli studenti impegnati nella realizzazione dei siti dedicati a Dante Alighieri

L’esperienza, altamente formativa anche per chi ha assunto la figura di esperto, ha visto come assoluti protagonisti proprio gli alunni, i veri esperti del digitale.

I lavori sono stati presentati nell’Assemblea di Istituto svolta proprio nel Dantedì in cui gli alunni di tutte le classi sono stati invitati a votare il sito migliore, com’è nella natura di Hakathon.

Questo tipo di esperienza ci insegna ulteriormente che nella scuola 4.0 vince un tipo di cultura, quella letteraria, che si sposa perfettamente con la tecnologia.

Di seguito i siti internet creati dagli studenti dell’ITI Caso: 

http://divinpoeta.altervista.org         http://ilsommodante.altervista.org    https://ragucciandrea11.github.io/IlSommo/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.