Home Chiesa e Diocesi Don Giulio Farina è tra le braccia di Dio. La sua vita,...

Don Giulio Farina è tra le braccia di Dio. La sua vita, dono generoso per tutti

Le esequie si terranno sabato 26 marzo alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Spirito Santo a Piana di Monte Verna

1723
0
Luglio 2021, un momento della Celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Cirulli per salutare don Giulio Farina al termine del ministero pastorale

Avrebbe compiuto 82 anni in agosto don Giulio Farina, la maggior parte di questi al servizio della Chiesa, del Vangelo, dei tanti amici che ha accompagnato lungo il cammino. Stamattina è nato al Cielo, lasciando di lui, in eredità spirituale, un insegnamento: quello di esserci per tutti, indistintamente e in qualunque momento del giorno; essere presenza rassicurante per giovani e adulti; esserci nelle difficoltà e nei momenti di festa; essere saggio consigliere; esserci per dare una mano agli ultimi e far sì che dietro il suo operare la gente riconoscesse non i meriti del sacerdote ma il segno della Provvidenza di Dio. Lo spiegava con semplicità, puntualmente sottraendosi al “grazie” (meritato) che in tanti gli rivolgevano, replicando con intelligente ironia.

Lo scorso luglio il vescovo Mons. Giacomo Cirulli aveva presieduto la Messa a Piana di Monte Verna – paese d’origine e di lungo ministero pastorale di don Giulio – con cui la comunità locale e la Diocesi di Alife-Caiazzo salutavano il sacerdote per il servizio reso  alla Chiesa locale in 57 lunghi anni: circostanza in cui il Vescovo, i sacerdoti, i compaesani e i familiari ma anche numerosi altri fedeli delle parrocchie in cui don Giulio era stato parroco o amministratore parrocchiale, hanno portato un segno di affetto e riconoscenza.  “Nel mio grazie è racchiuso anche il sentimento di riconoscenza dei miei predecessori…i tanti Vescovi che tu hai conosciuto e con cui hai collaborato. È il ‘grazie’ della Chiesa tutta…”, così infatti il Vescovo Giacomo richiamando l’impegno di don Giulio sia nella ex Diocesi di Caiazzo che in quella di Alife-Caiazzo in cui da ultimo aveva rivestito anche il ruolo di Vicario generale.

Dopo gli studi presso il Pontificio Seminario Maggiore Regionale “Pio XI” di Benevento aveva proseguito gli studi teologici presso la Facoltà teologica dell’Italia Meridionale – Sez. San Tommaso, e conseguito poi la laurea in Filosofia presso l’Università Federico II di Napoli. Era stato ordinato presbitero il 5 luglio 1964 nella Chiesa dell’Annunziata in Caiazzo dal vescovo Tommaso Leonetti, Amministratore apostolico della Diocesi di Caiazzo. Il suo primo incarico come parroco fu nella parrocchia di Ognissanti a Fondola, frazione di Formicola, esperienza destinata a rimanere nei suoi ricordi e nei suoi racconti; poi un primo impegno come Amministratore parrocchiale a Villa Santa Croce (frazione di Piana di Monte Verna); dal 1987 al 2010 è stato Vicario generale, prima a Caiazzo e poi in Alife-Caiazzo; a livello diocesano ha ricoperto anche l’incarico di Vicario giudiziale del Tribunale diocesano e di esorcista; nel frattempo incarichi pastorali ad Alvignano e nella frazione di Marcianofreddo. Ma la gran parte della sua missione sacerdotale è stata per la comunità di Piana di Monte Verna dove è stato parroco dal 1971 al 2021. Tanti i momenti animati e condivisi con la Parrocchia: culturali, sportivi, spirituali, formativi, ludici coinvolgendo e impegnando bambini, giovani e adulti su un valore di fondo: sentirsi comunità.

In occasione del 50esimo di sacerdozio, lo stesso don Giulio aveva ricordato tre tappe importanti per la cittadina di Piana di Monte Verna che avevano rafforzato il legame nella comunità civile e creato occasione di crescita spirituale: la riapertura della chiesa di Santa Maria a Marciano, la celebrazione del 150° anniversario del miracolo dell’Immacolata, e la creazione dell’oratorio parrocchiale, luogo di aggregazione e di formazione per le nuove generazioni, solo alcuni dei mattoni su cui ha edificato la famiglia pianese che oggi più di tutte lo piange.

Don Giulio è tra le braccia misericordiose di Dio e prega per la sua comunità: un impegno che aveva già preso lo scorso luglio quando lasciava il diretto incarico pastorale garantendo per i “suoi” sostegno e vicinanza spirituale.

I funerali saranno celebrati sabato 26 marzo presso la chiesa parrocchiale di Spirito Santo in Piana di Monte Verna.

In allegato foto, video e articolo del saluto a don Giulio Farina lo scorso luglio quando ha lasciato il ministero pastorale alla guida della parrocchia di Spirito Santo in Piana di Monte Verna

Leggi l’articolo: “Sei stato un bravo prete”. I fedeli e il Vescovo mons. Giacomo Cirulli salutano don Giulio Farina. CLICCA, leggi la cronaca, il saluto del Sindaco Stefano Lombardi e della Comunità parrocchiale

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.