Home Arte e Cultura I venerdì d’autore. “Memorie di un’accoglienza”, l’altra faccia dell’immigrazione nel libro di...

I venerdì d’autore. “Memorie di un’accoglienza”, l’altra faccia dell’immigrazione nel libro di Carla Sabatini

Carla Sabatini, di origini casertane, è assistente sociale e mediatrice familiare originaria della provincia di Caserta e attivamente impegnata in centri di accoglienza per persone richiedenti asilo, e ci racconta la sua "missione" quotidiana al fianco delle persone immigrate

1270
0

Giovanna Corsale – Continua il ciclo di incontri settimanali promosso dalla Biblioteca diocesana “San Tommaso d’Aquino”, occasioni di confronto e dialogo con scrittori e autori anche locali sulle più significative tematiche di attualità, ma anche testimonianze di vita che descrivono la quintessenza dell’umanità. E quale tema più scottante oggi dell’accoglienza? Ebbene, di accoglienza si parlerà venerdì 1 aprile, a partire dalle 18.30, insieme a Carla Sabatini, autrice del libro Memorie di un’accoglienza, e impiegata come assistente sociale e mediatrice familiare originaria della provincia di Caserta e attivamente impegnata in centri di accoglienza per persone richiedenti asilo.

Se esiste un’altra faccia dell’immigrazione questa può essere descritta solo da chi ogni giorno si pone in ascolto di chi è stato costretto a fuggito dalla propria terra, di chi è riuscito a scampare alla guerra, alle persecuzioni, guidati dalla sola “bussola” della speranza di trovare un futuro migliore. L’autrice mette a disposizione dei lettori i buoni frutti che nascono dal suo costante contributo nell’ascolto e nell’accompagnamento, cercando di “restituire piena dignità alle persone incontrate”. Storie, volti, nomi, sofferenze e speranze che restano impresse nella memoria di chi li incontra, perché sono le tessere di un unico grande mosaico, purtroppo pregno di dolore. Domani, dopo i saluti di Luigi Arrigo, direttore della Biblioteca, con la dottoressa Sabatini dialogheranno Lidia Massi, Federica De Felice e Antonino Cestaro.

Per partecipare all’evento occorre essere in possesso del Green Pass

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.