Home Eventi Maratona del Matesannio. Al via le iscrizioni per l’edizione 2023 dell’evento

Maratona del Matesannio. Al via le iscrizioni per l’edizione 2023 dell’evento

L'evento si terrà il prossimo 25 giugno e il percorso attraverserà 14 comuni nel cuore del Parco del Matese

1472
0
Maratona del Matesannio edizione 2022

Comunicato stampa – “Sono ufficialmente aperte le iscrizioni”, fanno sapere gli organizzatori e in particolar modo Claudio Melillo, presidente dell’ASD Maratona del Matesannio: “Per chiunque voglia saperne di più e iscriversi all’ormai attesa manifestazione che quest’anno spegne la sua decima candelina basterà andare su www.matesannio.it, per coloro che vogliono iscriversi con una quota agevolata il primo step scade il 20 maggio 2023”.

L’appuntamento da annotare in calendario sarà dunque per il giorno 25 giugno con partenza e arrivo previsti a Telese Terme (BN). Tra ormai meno di 100 giorni si darà il via ad un percorso unico che attraverserà 14 Comuni: sia casertani che beneventani, del territorio matesino. Ciclisti ed amanti delle due ruote si ritroveranno nella ridente cittadina termale, alle 8.30 del mattino, per percorrere i 105 km che passeranno per Bocca della Selva, punto più alto della corsa ciclistica, ad un’altitudine di 1409 metri.

“Dal punto di vista paesaggistico il percorso si snoda interamente nel Parco Regionale del Matese, strade ampie e ben tenute, paesaggio incantevole ricco di verde (faggete a perdita d’occhio, quercete, oliveti, vignati). Si passa dal paesaggio fluviale del Fiume Volturno al Lago Matese, all’area sciistica di Bocca della Selva, alla zona vitata tra le più estese d’Italia, alle coltivazioni di oliveti della fascia pedemontana matesina. Ricco di storia l’intero territorio, si spazia dall’epoca Normanna, alla Sannita, a quella Romana con importanti centri perfettamente conservati: la città romana di Alife, ai resti dell’antica Telesia, ai castelli di Gioia Sannitica, Faicchio, Guardia Sanframondi, Castelvenere, al ritrovamento in Pietraroja del dinosauro Ciro, alle spettacolari gole nel Comune di Cusano Mutri. Resti importanti di storia emergono in ogni Comune attraversato. Ricca l’offerta di ospitalità e altamente rinomata la cucina tradizionale locale, altissima qualità dovuta alla ricercatezza delle materie prime a filiera corta”. Si legge sul sito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.