Home Chiesa e Diocesi Speciale GMG. Card. Zuppi “Essere Chiesa che ama tutti, ma anche vada...

Speciale GMG. Card. Zuppi “Essere Chiesa che ama tutti, ma anche vada in cerca di tutti”

Il Presidente dei Vescovi Italiani aggiunge per Clarus alcune parole di commento a quelle che il Papa ha consegnato ai 500mila giovani radunati al Parco Edoardo VII per la Cerimonia di accoglienza

845
0

Al termine della Cerimonia di Accoglienza del 3 agosto al Parco Edoardo VII, dopo le parole insistenti del Papa ai 500mila giovani che lo hanno salutato e ascoltato, abbiamo rivolto alcune domande al Card. Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana: il messaggio  che Francesco ha consegnato ai presenti e alla Chiesa si presta a riflessioni sul presente e il futuro prossimo della Chiesa.

 “Non siete qui per caso. Il Signore vi ha chiamati per nome, non solo in questi giorni, ma dall’inizio dei vostri giorni” (…) “La Chiesa è, e dev’essere sempre di più, quella casa dove risuona l’eco della chiamata per nome che Dio rivolge ad ognuno”: per il Santo Padre non esistono mezze misure, egli chiede la partecipazione dei giovani alla vita della Chiesa, il loro coinvolgimento totale. Li spinge ad esserci e sollecita il mondo degli adulti a spalancare le braccia per accoglierli e accoglierne i sogni (LEGGI le parole del Papa).

Tutti siamo accolti e amati, ci ha ricordato il Papa, “ma ciò significa anche che dobbiamo andare a cercare tutti, e che tutti possono essere qui”, ha aggiunto il Car. Zuppi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.