Home Arte e Cultura A Gioia Sannitica “Non solo Parco”, eventi per celebrare e rilanciare il...

A Gioia Sannitica “Non solo Parco”, eventi per celebrare e rilanciare il territorio. Si comincia venerdì 28 giugno

Grazie alla progettualità legata al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, il comune di Gioia Sannitica rientra tra i 294 piccoli comuni destinatari di un importo totale di 363.445.527 euro per investimenti volti alla rigenerazione culturale, sociale ed economica

698
0

Gioia Sannitica e i suoi borghi protagonisti del progetto “Non solo Parco” l’iniziativa finanziata con Fondi del PNRR destinati alla cultura nell’ambito di un più complesso progetto nazionale a sostegno dei piccoli borghi con la finalità di rigenerare, valorizzare, gestire il patrimonio storico, artistico, culturale contando sulla forza attrattiva intrinseca ai territori e rafforzarne la rete di economie locali, in particolare quella fondate su attività autoctone come artigianato e agricoltura. Si comincia questo week end (28-30 giugno) con teatro, musica e storia coinvolgendo punti diversi del paese matesino.

Nel caso di Gioia Sannitica si tratta di 10 iniziative (corrispondenti a vere e proprie aree tematiche) nel triennio 2023-2025 dislocate nei 6 borghi che costituiscono il comune di Gioia: Centro storico, Caselle, Curti, Criscia, Calvisi e Auduni; alle proposte di tipo “immateriale” quali spettacoli ed eventi culturali si aggiungono anche interventi edili per il recupero di 3 locali da adibire a luoghi di socializzazione ed info point. “Il territorio, le sue radici e il suo futuro, da Ara Jani alla realtà digitale” è il tema portante del triennio.

Lo studio del territorio, le sue caratteristiche ambientali e storiche, l’identità sociale ed antropologica del luogo e le prospettive di sviluppo territoriale rappresentano la riflessione di partenza su cui è stata costruita l’intera macchina organizzativa.

 Il programma
Scarica la locandina

Venerdì 28 giugno, nell’ambito dell’iniziativa n.2 “Iperspace: Spazio per tutto e per tutti”, la frazione Calvisi ospita l’associazione culturale “Cantastorie del Torano” e il laboratorio teatrale “Tittina del Vecchio” per l’esibizione della commedia di Eduardo de Filippo “Non ti pago”. Appuntamento alle 20.30 in Piazza Mario Conte.

Sabato 29, l’appuntamento è in Piazza San Michele (centro storico) alle 21.30 Il Canzoniere Grecanico Salentino, gruppo di fama internazionale, nell’ambito dell’iniziativa n.8 “Bande al Borgo”.

Domenica 30 giugno, nell’ambito della stessa iniziativa, la frazione di Curti alle 20.00 e alle 22.00, ospita “I Briganti al Borgo”, spettacolo itinerante per le vie del Borgo fino alla grotta di San Michele con gli attori Piergiuseppe Francione e Angelo Picone ‘O capitano’ e con la partecipazione di Fabio G.G. De Tata: gli abitanti del luogo e i presenti saranno coinvolti nell’animazione che è omaggio alla storia del Brigantaggio nel Matese. Lo spettacolo sarà immortalato dal videomaker Christian Mirto per diventare repertorio documentario audiovisivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.