Home Chiesa e Diocesi Azione Cattolica. Torna l’appuntamento con la Scuola associativa: costruire alleanze per il...

Azione Cattolica. Torna l’appuntamento con la Scuola associativa: costruire alleanze per il bene dell’Uomo

Il 7 luglio l'AC della Diocesi di Alife-Caiazzo torna a Santa Maria Occorrevole (Piedimonte Matese) per l'evento estivo di riflessione e programmazione dal titolo “A braccia aperte… per costruire alleanze”. Presente il Delegato regionale Gianfranco Aprea

446
0

Torna la Scuola Associativa di Azione Cattolica, appuntamento estivo per i responsabili diocesani, parrocchiali e simpatizzanti; occasione di confronto sui temi della partecipazione e delle responsabilità nella Chiesa e nel mondo tanto cara all’AC e ogni anno riproposti in maniera diversa. È il primo evento ufficiale del nuovo Consiglio diocesano dopo l’elezione dei membri in febbraio e dopo la recente nomina del presidente, riconfermato nella persona di Cinzia Brandi da parte del vescovo mons. Giacomo Cirulli. Appuntamento domenica 7 luglio presso il complesso francescano di Santa Maria Occorrevole (Piedimonte Matese) sul tema della giornata “A braccia aperte… per costruire alleanze”, richiamando quello dell’Incontro nazionale con Papa Francesco dello scorso 25 aprile. Sarà presente il Delegato regionale di Ac, Gianfranco Aprea (Diocesi di Sorrento-Castellammare).

“La Bellezza della AC è tutta nello scoprire che la nostra piccola storia diventa una grande Storia quando si incontra con quelle delle donne e uomini che ci vengono affidati”, le parole del Presidente Cinzia Brandi. “Per questo motivo la nostra Scuola Associativa di questa estate riparte dall’invito che Papa Francesco ci ha fatto a Roma: essere nel mondo pronti ad accogliere tutti. Il titolo ‘A braccia aperte… per costruire alleanze’ rappresenta la sintesi del cammino che l’AC diocesana ha in programma per il prossimo triennio. Costruire alleanze con le altre realtà associative, costruire alleanze con i vari ambiti che riguardano la vita dell’Uomo che in questo preciso contesto storico potrebbero essere sconvolti: la scuola, la sanità, il mondo del lavoro”. E infatti la novità della Scuola associativa 2024 sta nell’apertura dell’incontro alle Associazioni e movimenti ecclesiali della Diocesi di Alife-Caiazzo per condividere proposte e possibili percorsi unitari (scarica la locandina).

Foto di repertorio. Scuola associativa di Azione Cattolica, 2021, Casa vacanze “Scarponi del Matese”

La giornata presso il convento francescano di Santa Maria Occorrevole si aprirà con l’accoglienza e poi la preghiera guidata dall’assistente spirituale unitario don Pasquale Rubino; a seguire gli interventi di Cinzia Brandi e Gianfranco Aprea. Alle 11.30 si parteciperà alla Messa nella Chiesa del Convento; dopo il pranzo al sacco riprenderanno i lavori secondo il metodo laboratoriale.

Il periodo estivo proseguirà secondo i calendari delle attività associative parrocchiali; a livello diocesano invece il nuovo appuntamento è rimandati in autunno con la presentazione del nuovo anno associativo e i percorsi formativi per ragazzi, giovani e adulti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.