Home Territorio Libera Caserta. Prove di legalità

Libera Caserta. Prove di legalità

722
0

Nel fine settimana doppio appuntamento con memoria e impegno

Doppio appuntamento con memoria ed impegno per Libera Caserta, venerdì e sabato. Il 17 febbraio sarà inaugurato il presidio cittadino di Aversa, “Zì Gennà”, dedicato alla memoria di Gennaro Diana, padre di don Peppe Diana, il parroco ucciso dalla camorra il 19 marzo del 1994 a Casal di Principe. Il presidio di Libera “Zì Gennà” sarà ospitato nel centro culturale “Il Dono”, in piazzetta don Peppe Diana, ad Aversa. La libreria sociale da anni è gestita da un coordinamento di associazioni e volontari che dalla sua fondazione ad oggi hanno donato a studenti, associazioni, scuole oltre 20.000 libri. Sabato 18 febbraio a Mondragone, presso la chiesa San Nicola, sarà ricordato Federico Del Prete, sindacalista vittima innocente della camorra. Del Prete si ribellò al clan La Torre e denunciò chi, per loro conto, ritirava il pizzo. Fu assassinato 24 ore prima della sua testimonianza. Il programma della giornata prevede anche un incontro con gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori della città, sul tema “Mafie, corruzione e lavoro: dieci anni dopo l’omicidio di Federico Del Prete”. Interverranno don Luigi Ciotti, presidente di Libera, Valerio Taglione, referente provinciale Libera Caserta, Sergio Nazzaro, scrittore. Sarà presentata anche un’iniziativa contro racket e usura e l’apertura della Biblioteca sociale “Oscar Romero”. (fonte www.agensir.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.