Home Scuola Piedimonte. Spaccio di droga all'Istituto alberghiero

Piedimonte. Spaccio di droga all'Istituto alberghiero

659
0

Stamattina i Carabinieri hanno arrestato un minorenne e posto sotto sequestro dosi di “marijuana”

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese, già da tempo tenevano sotto controllo alcuni istituti scolastici del centro cittadino, per contrastare il fenomeno dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti. Questa mattina nel corso di un ennesima operazione antidroga, i militari che si erano appostati in borghese nei pressi dell’Istituto Alberghiero “Vincenzo Cappello” di Piedimonte Matese, ubicato di fronte alla Villa Comunale del centro cittadino, hanno arrestato M.D.C., 17enne, iscritto al quarto anno del predetto istituto, il quale approfittando dell’intervallo delle lezioni, cedeva alcune dosi di “marijuana” ad altri studenti. Fulminea l’azione dei Carabinieri,  che sono riusciti anche a recuperare alcune dosi dello stupefacente, un coltellino utilizzato dallo studente-spacciatore, per tagliare e confezionare le dosi, nonché del denaro contante provento dell’attività di spaccio. Il giovane che è incensurato, è stato accompagnato in caserma, dove dopo le formalità di rito e dopo aver interpellato il Pubblico Ministero di turno presso il Tribunale dei Minori di Napoli, è stato dichiarato in stato di arresto dai Carabinieri con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, e trasferito presso il Carcere Minorile di Napoli “Colli Aminei”. Indagini sono tuttora in corso, per accertare quanti studenti rifornisse il giovane “pusher” e quali fossero i canali di rifornimento dello stupefacente. Le attività antidroga, assicurano i Carabinieri, saranno ulteriormente intensificate con l’approssimarsi del periodo estivo, con particolare  riferimento ai luoghi maggiormente frequentati dai più giovani. (Comunicato stampa Carabinieri Piedimonte Matese)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.