Home Arte e Cultura Fiction a Piedimonte Matese, oggi partite le riprese

Fiction a Piedimonte Matese, oggi partite le riprese

1260
0

Negli spazi degli ex Salesiani la troupe sta girando quasi l’intero secondo episodio di ‘Soma’. A settembre il lancio in rete tramite il sito, Youtube e Facebook

La Redazione | Una piccola folla incuriosita assisteva oggi pomeriggio in silenzio, a stento trattenuto, alle scene che una troupe ha incominciato a girare già in mattinata nei locali del complesso ex salesiano, tasselli di una fiction in produzione per il web dal nome ‘Soma.
Tutto lo stupore era generato, oltre che dal piccolo spettacolo inconsueto, dalla presenza di alcuni volti noti che stavano partecipando alle riprese. Volti familiari a tanti per essere, chi tuttora e chi in passato, attori della celebre soap opera di Rai 3 ‘Un posto al sole‘, tra cui, stavolta però in veste di produttori, Francesco Vitiello e Davide De Venuto, il quale ci ha spiegato che gli spazi della struttura “sono stati adattati per fungere da ospedale psichiatrico giudiziario, dove vogliamo ambientare quasi l’intero secondo episodio di Soma, da lanciare su internet a Settembre. Oggi le fiction sul web ricevono molta attenzione, la macchina lavorativa è più libera e soprattutto non c’è bisogno del permesso di un rete tv, inoltre il feedback che arriva dal pubblico è più diretto, ed è semplice coglierne l’apprezzamento.” Davide ci ha infatti detto che verranno utilizzati canali come Youtube e Facebook per diffondere la serie, oltre naturalmente ad un sito dedicato.soma serie piedimonte matese
La location è stata scelta a Piedimonte Matese tramite l’intervento della Caserta Film Commission, e la Malatesta Film (questo il nome della produzione) rimarrà a girare sino a martedì, quando a conclusione del lavoro ci sarà una conferenza stampa.
‘Soma’, i cui primi due episodi sono diretti dal terzo produttore Fabio Paladini, è strutturata in 4 parti di 12 minuti ciascuna, centrata sul rapporto uomo-natura immerso in un clima narrativo che miscela fantascienza e thriller. E’ la storia di Emilio, che di ritorno da un viaggio si accorge di essersi infettato con un fungo parassita che ne modifica il comportamento sociale. Comincia così un conflitto interiore che lo spingerà a gesti di estrema violenza.
Si tratta di un prodotto che vuole essere diverso da quelli presentati dal flusso televisivo, alla ricerca di un pubblico, dunque, altrettanto differente. Finora è stato girato tra Roma e alcuni luoghi della Campania. Prossima tappa della troupe sarà Sessa Aurunca. Tra gli interpreti troviamo Helene Nardini, già vista in fiction tv come ‘Un posto al Sole’, e idem per Luigi Di Fiore, poi Emilio Vacca, Gianfranco Russo, Giorgio Sorrentini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.