Home Attualità A Piedimonte si tutelano i diritti dei malati

A Piedimonte si tutelano i diritti dei malati

491
0

Inaugurato uno sportello all’ospedale civile ‘Agp’

Uno sportello di Cittadinanza Attiva anche all’ospedale civile di Piedimonte Matese, come centro di ascolto a disposizione degli utenti della struttura sanitaria.
La sede, che funzionerà anche come Tribunale per i diritti del malato, è stata inaugurata questa mattina alla presenza del segretario regionale di Cittadinanza Attiva, Rolando Di Bernardo, del direttore del Distretto sanitario n. 15 Emilio Filetti e del sindaco di Piedimonte Matese Vincenzo Cappello.
A fare gli onori di casa, i coordinatori del progetto, guidati da Margherita Riccitelli. “Non solo una caratterizzazione cittadina – ha detto Emilio Filetti – ma un’apertura anche al territorio, in chiave di confronto e di collaborazione e non di contrapposizione: questo deve essere l’obiettivo prioritario della presenza di Cittadinanza Attiva”.
In settembre ci sarà il primo incontro tra i coordinatori della struttura e i rappresentanti di tutti i comuni dell’area alifano-matesina. I nuovi locali sono stati benedetti dal cappellano dell’ospedale, don Ovidio Del Rio: “Si parla tanto di accoglienza e di dedizione verso gli altri – ha detto – e occasioni del genere ci danno la possibilità di cercare e trovare Dio non solo nel silenzio della preghiera ma soprattutto nel confronto diretto con il nostro prossimo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.