Home Attualità Incendio a Prata, ecco immagini e dati sugli interventi

Incendio a Prata, ecco immagini e dati sugli interventi

518
0

Dal Nucleo Antincendio della Comunità Montana del Matese ci informano sui mezzi impiegati per spegnere le fiamme divampate nei giorni scorsi

Per l’incendio che nei giorni scorsi ha colpito l’area boschiva del comune di Prata Sannita, siamo in grado di fornirvi alcuni dati precisi sugli interventi che hanno interessato l’area per domare le fiamme.
Il Nucleo Antincendio della Comunità Montana del Matese ci ha fornito alcune immagini di quelle ore concitate impegnate a spegnere il fuoco, che hanno tenuto col fiato sospeso il nostro comprensorio, documentate dal responsabile Raffaele Langellotti.
Dalle foto si possono cogliere i danni provocati, anche se al momento non vi è ancora una stima esatta. Tuttavia si può evincere che le fiamme non hanno interessato le chiome degli alberi, ma soltanto il sottobosco,  in alcuni casi raso al suolo.
Sul luogo dell’incendio sono intervenuti i mezzi e il personale della Comunità Montana del Matese, assieme ai mezzi della Regione, del Corpo Forestale dello Stato (che ha coordinato i mezzi nazionali) e della Protezione Civile.

Sono state impiegate:

– un’autobotte Iveco da 2500 litri
– una terna caterpillar
– un’autobotte Iveco on modulo blitz da 1000 litri e trasporto personale
– una Toyota con modulo blitz da 500 litri e trasporto persone
– un’altra Toyota per trasporto persone
– una Panda 4×4 per ricognizione.

Il personale AIB impiegato proveniente dai NOED (Nuclei operativi Enti delegati) di Piedimonte Matese e Ciorlano è stato di 42 unità, suddivise in turni dalle 7 del mattino sino alle 9 della sera, con il supporto della sala radio ubicata presso il centro di Piedimonte Matese con ulteriore n° 6 unità.
Assieme a loro oltre circa 60 BAIF provenienti dai cantieri di Valle Agricola, Ailano, Pratella, Prata Sannita, Fontegreca, Ciorlano e Capriati a Volturno impiegati nei giorni 19 e 20 luglio in opere di bonifica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.