Home Attualità Carabinieri in azione. Nel mirino la Comunità Montana

Carabinieri in azione. Nel mirino la Comunità Montana

528
0

Blitz antiassenteismo dei Carabinieri presso gli uffici della Comunità Montana, un dipendente denunciato per truffa aggravata

Il blitz è scattato alle10.00 in punto, una squadra di Carabinieri della Stazione di Piedimonte Matese, ha bloccato l’ entrata degli uffici della Comunità Montana di via Sannitica. Passati al setaccio i registri delle presenze di dirigenti e impiegati occupati presso i vari uffici.
Dai primi accertamenti un  dipendente, 58enne del luogo, è risultato assente dal posto di lavoro senza giustificato motivo, in pratica pur avendo regolarmente timbrato il cartellino, se ne stava tranquillamente in giro con la propria autovettura per fare la spesa e altre incombenze presso la sua abitazione.
Sulla posizione di altri dieci dipendenti, al momento non presenti, sono in corso ulteriori indagini dei militari, anche se da una verifica preliminare sembrerebbe che non fossero presenti per giustificati motivi.
Una dettagliata informativa per il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato a carico dell’ assenteista è stata inviata alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.
Sempre questa mattina, a seguito di una breve attività investigativa, è finito nei guai un 39enne del posto, il quale è stato identificato dai militari della locale Stazione, quale autore del furto di un portafoglio commesso all’ interno di un esercizio commerciale ubicato in viale della Libertà, nel centro di Piedimonte. Il ladro che è stato incastrato, anche grazie alla collaborazione di alcuni testimoni, è stato fermato ed accompagnato in Caserma, dove a sua carico è stata redatta e inviata alla competente Autorità Giudiziaria  una informativa di reato per furto aggravato.
(Comunicato stampa) 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.