Home Territorio A Caiazzo l'assessore regionale Vetrella parla di microcredito

A Caiazzo l'assessore regionale Vetrella parla di microcredito

535
0

A settembre un bando da 65 milioni di euro per le imprese

Un bando sul microcredito da 65 milioni di euro, questo il tema dell’incontro divulgativo che oggi è stato ospitato dalla sala consiliare del comune di Caiazzo. Ha partecipato l’assessore regionale alle Attività Produttive Sergio Vetrella.
Un meccanismo per favorire e incentivare le imprese“, ha detto in apertura dei lavori l’assessore al settore dell’ente municipale Antonio Di Sorbo. “Un processo virtuoso che in questo momento di crisi rappresenta una speranza per i giovani e gli operatori del settore” –  ha aggiunto il sindaco Stefano Giaquinto –  “un’iniziativa per la conoscenza di dispositivi importanti a favore delle imprese e di quanti cercano iniziative per favorire lo start-up reale e la crescita delle loro attività“. “Ogni prestito, dell’ammontare minimo di 5 mila euro e massimo di 25 mila euro, sarà concesso da Sviluppo Campania, società in house della Regione, con un tasso di interesse nullo e una rateizzazione a cadenza mensile partendo dal sesto mese di vita dell’attività – ha spiegato nei dettagli l’assessore Vetrella – Un intervento mirato a diverse tipologie di persone, in particolare a giovani svantaggiati, disoccupati, donne, lavoratori in mobilità e cassa integrazione“.
Vetrella ha anche sottolineato quanto spesso i Comuni hanno spazi che non vengono utilizzati e abbandonati, “aree che invece andrebbero adeguate e destinate a progetti imprenditoriali”.
Il bando dovrebbe essere emanato entro il prossimo mese di settembre e per la selezione dei progetti dovrebbe essere seguito un criterio cronologico. Un incontro significativo per accelerare la conoscenza di processi utili a rilanciare l’economia di Caiazzo e dei comuni vicini.
(comunicato stampa) 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.