Home Arte e Cultura Sgarbi torna a Piedimonte per presentare l'ultimo libro

Sgarbi torna a Piedimonte per presentare l'ultimo libro

496
0

L’iniziativa è promossa dalla neonata associazione “Le Ragioni della memoria” con il patrocinio del comune di Piedimonte. Altro evento il 15 e 16 settembre

Il 5 settembre a Piedimonte Matese tornerà un ospite d’eccezione che nei mesi scorsi ne visitò il centro storico in notturna. Parliamo di Vittorio Sgarbi, che presenterà nel capoluogo matesino la sua ultima fatica editoriale  ‘L’arte è contemporanea. Ovvero l’arte di vedere l’arte’, Bompiani editore 2012.
L’evento, previsto alle 17.30 al Cotton Movie, è la prima delle iniziative promosse dalla neonata associazione socio-culturale  “Le ragioni della memoria”,  nata con l’obiettivo di promuovere e tutelare il vasto patrimonio di storia, arte e tradizioni del comprensorio matesino attraverso seminari di studi, convegni, fiere, mercati e quant’altro si ritenga utile all’ambito progetto; e che ha come presidente il dottor Attilio Costarella, già a guida del Comitato di Caserta dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano ed Assessore Comunale. Vice-Presidente Renato De Lellis. Segretario e Rappresentante legale Giovanni Martino.
A seguire la presentazione vi sarà una serata di gala curata da Antonio Battistelli in onore dell’illustre ospite nel Chiostro di San Domenico.

Sgarbi con Costarella e Cappello nel centro storico

La stessa Associazione ha messo in programma per il 15 e 16 settembre la manifestazione “Mercanti del Chiostro”, una sorta di riedizione del Mercato dei cinque scudi che si svolgeva anni fa.
Per l’occasione giungeranno in città i famosissimi carri della Festa del grano del comune di Foglianise. Di essi almeno uno ritrarrà la facciata del santuario di Ave Gratia Plena del rione Vallata, al quale, su iniziativa dell’Associazione, sarà donato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.