Home Attualità Sant'Angelo ritrova la serenita'

Sant'Angelo ritrova la serenita'

475
0

Smentite le voci del decesso, le campane hanno suonato a festa per il ritrovamento di Concetta Rega

Una storia che ha dell’incredibile, ma che rasserena una comunità, quella santangiolese, che per sei giorni ha vissuto con il fiato sospeso in attesa della notizia del ritrovamento dell signora Concetta Rega. Quando ormai si era persa ogni speranza, oggi intorno alle 13.00 la prima telefonata in paese  allertava tutti del ritrovamento del corpo senza vita della anziana donna. Ma invece la donna era viva.

Riassumiamo brevemente la vicenda.
Venerdì, Concetta Rega (75 anni) si trovava a Selva Piana – località in quota nel comune di Sant’Angelo – in compagnia del marito, impegnati a coltivare un appezzamento di terreno. La donna senza che l’uomo se ne sia accorto si è allontanata. Quando il marito si è messo a cercarla era ormai tardi e la moglie doveva aver percorso già tanta strada, complice una possibile amnesia mentale che negli ultimi tempi e in altre occasioni le si era verificata. Dopo un’ora dalla scomparsa il marito ha lanciato l’allarme e sono partite immediatamente le ricerche.

Ininterrottamente giovani e anziani del paese, Forze dell’Ordine, dipendenti della Comunità Montana hanno setacciato le aree circostanti Selvapiana fino ad oggi quando uno dei volontari presenti sul luogo, un abile cercatore di funghi, ha intravisto il corpo della donna in località Selvotta (nel comune di Piedimonte), a 4 chilometri dal luogo della scomparsa.

La signora Concetta, maritata Giardullo, vive in paese da sola con il marito da quando i quattro figli, sposati, hanno scelto di vivere fuori come tanti che sono emigrati per motivi di lavoro. La scomparsa temporanea della mamma li ha richiamati in paese e oggi, felici per il ritrovamento, chiedono che la comunità tutta festeggi unita questa bella notizia.

Quando i Carabinieri e i primi soccorritori hanno accertato che la forte tempra fisica della donna le aveva permesso di sopravvivere anche alle basse temperature della notte, hanno provveduto a chiamare il 118 che ha trasportato la donna all’Ospedale civile AGP di Piedimonte Matese. Smentite così le prime voci che comunicavano l’avvenuto decesso della signora Concetta e facevano piombare la famiglia in un secondo dolore, seguito all’ansia e all’apprensione dei giorni passati. In paese intanto le campane di Santa Maria della Valle suonavano a distesa annunciando a loro modo la lieta notizia.

Collaborazione e afflato, preghiera e speranza hanno caratterizzato la comunità di Sant’Angelo in questi giorni che esce a testa alta dal grigiore che ormai sembrava essere calato su un mistero – quello della scomparsa – fino ad oggi apparentemente irrisolvibile e senza risposte.

Anche la nota trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”  – che questa sera ritorna in diretta su RaiTre – aveva dedicato tramite il proprio sito internet una scheda a Concetta Rega, e probabilmente questa sera si sarebbe occupata del caso. Ma la notizia del ritrovamento che ha fatto tempestivamente il giro del web ha permesso agli autori del programma di rettificare e far rientrare l’allarme che coinvolgeva la donna e la sua famiglia.

Concetta in queste ore è ricoverata presso l’Ospedale civile di Piedimonte in discrete condizioni di salute. Il personale medico, che l’ha accolta e soccorsa tempestivamente sta fornendo le cure del caso ma si dice tranquillo sullo stato di salute della donna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.