Home Arte e Cultura Napoli Film Festival, la retrospettiva è per Truffaut

Napoli Film Festival, la retrospettiva è per Truffaut

473
0

Il Festival partenopeo dedica una retrospettiva al grande maestro della Nouvelle Vague

Sara’ dedicata al cinema di Francois Truffaut una delle retrospettive del Napoli Film Festival 2012. La rassegna napoletana proporra’ dieci pellicole del regista francese, uno dei maestri della movimento della Nouvelle Vague, proiettate al Grenoble dal 24 al 29 settembre, e poi a Castel Sant’Elmo dal 30 settembre al 3 ottobre. Possibilità, dunque, di riscoprire e guardare sul grande schermo capolavori come ‘Gli anni in tasca’ e ‘Effetto Notte’. Ma non solo, perché la sezione proseguirà con altri importanti film, come il bellissimo ‘Jules e Jim’ , ‘Adele H – Una storia d’amore’ , ‘L’uomo che amava le donne’ ,e tanti altri,  per chiudersi poi con ‘Finalmente domenica!’, l’ultimo lungometraggio girato da Truffaut prima della sua morte.
A Napoli si parlerà anche di un altro maestro della Nouvelle Vague e poi del cinema indipendente transalpino, come Paul Vecchiali (‘Corpo a cuore’, ‘Once more’).
L’ottantaduenne regista corso portera’ a Napoli il suo ultimo film, ‘Retour a Mayerling’ che lo stesso regista presentera’ domenica 30 settembre alle 19.30 a Castel Sant’Elmo.
Il Napoli Film Festival dedichera’ poi uno speciale a Tiziano Sossi, documentarista, videomaker e storico del cinema. Il regista monzese presentera’ sei documentari su altrettanti personaggi come Edmund White, Salvatore Licitra, Sylvano Bussotti, Giuseppe Bertolucci, Paul Vecchiali e Tinto Brass.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.