Home Territorio Piedimonte. Il consigliere di minoranza Santopadre: "Non ci fermeremo"

Piedimonte. Il consigliere di minoranza Santopadre: "Non ci fermeremo"

446
0

Il gruppo di minoranza Progetto civico per Piedimonte va avanti “fino a quando i nostri obiettivi non saranno raggiunti”

Grande soddisfazione per il consigliere Domenico Santopadre, anestesista presso l’ ospedale di Piedimonte Matese, per l’approvazione della delibera n 1119 con cui si è stato avviano il piano di ristrutturazione dell’Ospedale Ave Gratia Plena. “Il valore complessivo della cifra destinata alla riqualificazione della struttura ospedaliera è di 16 milioni e mezzo di euro – conferma il consigliere –  a ciò va aggiunto l’arrivo della nuova TAC 64 strati che, grazie all’interessamento del Senatore Sarro, sarà installata nei prossimi mesi; questo a discapito di tutti quelli che vedevano ormai una imminente chiusura del nosocomio matesino”.
Santopadre ritorna poi sulla questione acqua che tanto interesse ha destato in tutti i cittadini, in particolar modo tra quelli che erano poco informati circa l’iter di gestione del servizio idrico comunale: “vogliamo capire e far conoscere ai nostri cittadini la composizione e i nominativi delle società che gestiscono il servizio di bollettazione e fatturazione dell’acqua e che, applicando un aggio usuraio del 13% , fanno lievitare enormemente la spesa per questo servizio a carico dei cittadini. Per questo, nel prossimo fin e settimana continuerà la raccolta firme in Piazza Carmine, per chiedere l’annullamento della delibera di assegnazione del contratto di bollettazione/fatturazione del servizio ”.
In linea con quanto dichiarato dal gruppo di “Progetto Civico”, il dottore Santopadre chiarisce che: “ noi dell’opposizione non viviamo di politica ne’ di eredita’ o di rendita, apparteniamo al popolo viviamo di stipendi pubblici consapevoli di essere piu’ fortunati di altri; possiamo anche essere populisti della domenica, ma populisti che fanno interessi del popolo e non  quelli che fanno gli interessi degli amici”.
(Fonte Comunicato stampa, Progetto civico per Piedimonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.