Home Territorio Falda inquinata nel casertano

Falda inquinata nel casertano

657
0

Pericolo collettivo e rischio disastro ambientale

Sette persone arrestate, ai domiciliari, tra le quali anche ufficiali dell’Esercito. Un sequestro, preventivo, di oltre 3 milioni di euro. Soprattutto una falda acquifera inquinata, ”una situazione diffusa tale da esporre a pericolo collettivamente un numero indeterminato di persone”, tale da ”configurare i caratteri propri del disastro ambientale”. E’ quanto avveniva nel sito di stoccaggio di Ferrandelle, a Santa Maria La Fossa (Caserta). Tra le accuse anche quella di truffa.

Fonte Ansa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.