Home Curiosità La Campania da oggi al Salone del gusto di Torino

La Campania da oggi al Salone del gusto di Torino

449
0

La Campania presenta i suoi prodotti tipici al Salone internazionale del Gusto, in programma a Torino da oggi fino al prossimo 29 ottobre. Lo spazio espositivo a disposizione dell’assessorato regionale all’Agricoltura, con Agripromos, l’azienda speciale della Camera di Commercio di Napoli, il Parco nazionale del Cilento e Vallo Diano e Slow Food Campania, è di circa 700 metri quadrati. Ci saranno, inoltre, 15 presidi slow food in rappresentanza di circa 60 aziende e 32 imprese locali che illustreranno al pubblico il meglio della produzione locale.
Nello stand istituzionale della Regione saranno presentati prodotti innovativi realizzati grazie ai contributi della misura 124 del Programma di sviluppo rurale: dal formaggio realizzato con un caglio vegetale a base di carciofo di Pertosa al gelato prodotto con il Latte Nobile, di elevate qualità organolettiche e nutritive, fino all’aglianicone prodotto riscoprendo un vitigno autoctono, alla mousse di castagna di Montella arricchita di probiotici e all’etichettatura parlante di vino e olio come nuova frontiera della tracciabilità degli alimenti. (fonte IlMondo.it)
Ovviamente anche la Provincia di Caserta sarà al Salone del Gusto, offrendosi con il “Grande senso dell’accoglienza”, presentazione-azione della sua terra, con i frutti dei campi e delle stalle assieme alle creazioni dell’uomo. Verrà presentato il filmato “Dalla Terra”, già visibile su YouTube. Un video di 8 minuti, prodotto di Franz Cerami, con la musica di Paolo Pagnani e Ben Kopec. Al suo fianco, “Le piazze di Terra di lavoro tra gli scenari del passato e i sapori del presente”. Scritto da Salvatore Costanzo e Antonella D’Avanzo, il testo descrive la provincia di Caserta: 21 comuni, ognuno con i suoi prodotti enogastronomici, la sua terra, i suoi personaggi celebri. (fonte NewsFood.com).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.