Home Territorio Il Cai comincia da Roma le celebrazioni per il suo 150° anniversario

Il Cai comincia da Roma le celebrazioni per il suo 150° anniversario

437
0

Ieri a Roma, nell’Auletta dei gruppi parlamentari della Camera dei Deputati, si è svolta la cerimonia ufficiale di apertura delle celebrazioni

Assieme a tutti i colleghi d’Italia, il presidente Cai di Piedimonte Matese Franco Panella, ha partecipato ieri  a Roma alla cerimonia di apertura per i festeggiamenti per il 150° di fondazione del Club Alpino Italiano.  A fare gli onori di casa il Presidente ed il Presidente Onorario del Gruppo Amici della Montagna del Parlamento Italiano sen. Giacomo Santini ed On.le Erminio Quartani, unitamente al Vice Presidente della Camera dei Deputati On.le Rosy Bindi. Presente anche il Ministro Affari Regionali, Turismo e Sport Piero Gnudi.
Ovviamente non mancavano le autorita del Cai, ovvero il presidente generale Umberto Martini, il direttore Andreina Maggiore ed il coordinatore del gruppo di lavoro CAI150 Lauca Calzolari.
Non è un’autocelebrazione, ma una ripartenza“, queste le parole di Martini. “Sarebbe limitante pensare solo al passato, il nostro statuto è ricco di impegni e obiettivi, come la difesa e la salvaguardia del territorio montano e la risoluzione dei problemi di chi ci vive. Il messaggio che ci accompagnerà per tutto il 2013, ‘La montagna unisce’, racchiude l’essenza del nostro pensiero riguardo le terre alte e vuole con nuovo slancio ribadire come la montagna sia cerniera e non barriera, sociale, economica, culturale“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.