Home Chiesa e Diocesi Benedetto XVI. "Ravvivare la brace"

Benedetto XVI. "Ravvivare la brace"

509
0

L’omelia alla messa di chiusura del Sinodo. All’Angelus un pensiero al terremoto in Basilicata-Calabria e all’uragano a Cuba, Haiti, Giamaica e Bahamas.

“Bartimeo rappresenta l’uomo che riconosce il proprio male e grida al Signore, fiducioso di essere sanato. La sua invocazione, semplice e sincera, è esemplare”. Lo ha ricordato, stamattina, Benedetto XVI, nella messa conclusiva del Sinodo dei vescovi sulla nuova evangelizzazione, nella basilica di San Pietro. Nell’incontro con Cristo, vissuto con fede, “Bartimeo riacquista la luce che aveva perduto, e con essa la pienezza della propria dignità: si rialza in piedi e riprende il cammino, che da quel momento ha una guida, Gesù, e una strada, la stessa che Gesù percorre”.

Per il commento all’omelia del Santo Padre clicca qui

Fonte Agensir

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.