Home Territorio Carabinieri. Comando provinciale in azione

Carabinieri. Comando provinciale in azione

494
0

Arrestato perchè trovato in possesso di pistola Cal.9 con munzionamento e matricola abrasa

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta nel corso di un servizio finalizzato al controllo del territorio hanno arrestato, in San Nicola la Strada, in flagranza per il reato di porto abusivo di arma clandestina e relativo  munizionamento, il pregiudicato del luogo Maiello Vincenzo. Il predetto, a seguito di controllo, è stato trovato in possesso di una pistola calibro 9, modello 34, marca beretta, con matricola abrasa, munita di caricatore contenente 5 proiettili calibro 9.  Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri di Caserta al fine di verificare eventuali reati commessi dal MAIELLO, anche mediante l’intimidazione o le minacce perpetrati attraverso l’uso dell’arma posta sotto sequestro. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Non rispettava gli obblighi imposti dal regime di detenzione domicialiare. Pregiudicato arrestato

In Santa Maria a Vico (CE), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto il pregiudicato del luogo Volante Vincenzo per il reato di evasione. L’uomo, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari  per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, in occasione del controllo dei militari dell’Arma non è stato trovato nella propria abitazione e, a seguito di immediate ricerche, è stato rintracciato nelle vie limitrofe e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato risottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo.

Vengono sfrattati e danno fuoco all’appartamento

Due cittadini di nazionalità rumena di poco più che 30 anni, a seguito di uno sfratto per morosità, hanno dato fuoco ad alcuni residui di ingombranti domestici presenti nell’abitazione di proprietà di un 82enne del luogo. Le fiamme immediatamente domate dai Carabinieri intervenuti sul posto non hanno causato danni strutturali all’edificio.  I due stranieri sono stati arrestati dai Carabinieri di Vitulazio e dovranno rispondere di danneggiamento a seguito di incendio.

Legione Carabinieri Campania. Comunicato stampa Comando Provinciale di Caserta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.