Home Territorio Dragoni. L'ultimo saluto a Rodolfo Ricciardi

Dragoni. L'ultimo saluto a Rodolfo Ricciardi

591
0

La solidarietà è l’arma per superare il dolore. Le parole del parroco

La comunità si è stretta intorno alla famiglia per dare l’ultimo saluto all’amico Rodolfo, deceduto ieri in seguito ad un terribile incidente. Era sul tetto della sua abitazione per riparare una grondaia quando è caduto battendo la testa su di un muretto. L’intero paese ha vissuto nel dolore, ma soprattutto con tanto raccoglimento le ore che sono seguite alla scomparsa di un cittadino, amico di molti. Oggi pomeriggio i funerali nella chiesa dell’Annunziata celebrati dal parroco don David Ortega: parole di solidarietà e vicinanza ma sopratutto l’invito alla comunità parrocchiale  condividere, sempre, non solo le difficoltà, ma ogni attimo della vita insieme, perchè poi nel dolore ci si possa abbracciare come fratelli e trovare la solidarietà di quanti appartengono a quel contesto sociale.
Dalle parole del sacerdote non solo vicinanza, ma forte comprensione, per un dolore che egli stesso – ha raccontato ai presenti – sperimentò a causa della morte improvvisa e accidentale dei genitori. Emerge così, anche in questo contesto, il valore della vicinanza, della carità, della preghiera che accomuna più persone, ancor di più in piccole realtà di paese come quella di Dragoni. Dopo le esequie il corteo funebre ha proseguito presso il cimitero dove Rodolfo ha trovato sepoltura, ccompgnato non solo dai familiari ma da un gran numero di amici, o semplici conoscenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.