Home Territorio Il primo evento per i 150 anni del Cai raccoglie successo

Il primo evento per i 150 anni del Cai raccoglie successo

452
0

Una sala gremita e vivacemente interessata ha accolto venerdì scorso, nell’Aula Multimediale del Parco Regionale del Matese a San Potito Sanitico, la dottoressa Aurelia Gagliano, psicologa, nell’incontro organizzato dalla sezione matesina del Cai sul tema «Trasformare i limiti in risorse: l’enneagramma, divenire consapevoli di chi siamo realmente».
L’Enneagramma costituisce, nell’ambito della ricerca psicologica, uno degli strumenti più attuali ed appassionanti dello studio della personalità. Trovare il proprio enneatipo significa divenire consapevoli di chi siamo realmente, ossia della nostra maschera e della nostra ombra, e soprattutto di chi potremmo diventare attraverso l’individuazione di scelte, motivate dalla coscienza e non più dettate dalla paura. I partecipanti all’incontro hanno avuto modo di accogliere non solo una migliore comprensione di se stessi, ma anche una viva coscienza di “una nuova ed antica” mappa di personalità.
La descrizione di ogni enneatipo è stata accolta da continui interventi dei partecipanti, che, riconsocendovi la propria personalità, sono vivacemente interventuti trasformando l’incontro in un vero e proprio dibattito.
L’incontro è terminato lasciando a tutti coloro che vi hanno partecipato numerosi spunti di riflessione e con un arrivederci alla dott.ssa Aurelia Gagliano, che è stata invitata a tornare per affrontare insieme altri affascinanti argomenti.

Comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.