Home Arte e Cultura Il recupero artistico dell'Immacolata di Piedimonte Matese

Il recupero artistico dell'Immacolata di Piedimonte Matese

2004
0

Da questa mattina la statua lignea si trova presso il laboratorio della dottoressa Acquaro

Ha lasciato questa mattina il Santuario di Ave Gratia Plena, diretta a Sessa Aurunca. L’antica statua settecentesca della Madonna Immacolata, venerata con profonda e radicata devozione dalla comunità di Piedimonte Matese, è stata trasportata al laboratorio di restauro dott. Michela Acquaro. In occasione del 250° anniversario del suo arrivo in città, l’effige subirà un lavoro di restauro teso a riportare in luce l’originaria dipintura e a consolidare il legno dell’intera scultura.
L’Immacolata farà ritorno a Piedimonte il 5 maggio, percorrendo l’omonima via come 250 anni fa partendo dalla cattedrale di Alife.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.