Home Arte e Cultura Piedimonte. Onore agli illustri cittadini

Piedimonte. Onore agli illustri cittadini

967
0

Al cimitero comunale la commemorazione del medico Vincenzo Coppola, protagonista della Medicina di metà ‘800

Stamattina, presso il Cimitero Comunale di Piedimonte Matese si è tenuta la presentazione del restauro della tomba monumentale del medico Vincenzo Coppola, voluto dai suoi discendenti ed in particolare da Alessandro Scorciarini Coppola. Presenti alla manifestazione, per conto dell’Amministrazione Comunale, gli assessori Costantino Leuci e Attilio Costarella, promotori non solo della figura dell’illustre medico piedimontese nato agli inizi del 1800, ma anche di un percorso culturale dedicato agli studenti del territorio sullo studio delle lapidi e i monumenti funebri degli illustri cittadini. Si è tenuta  Vincenzo Coppola, “autore” del primo ambulatorio pubblico di agopuntura di tutto l’Occidente ed nel 1834, della prima pubblicazione sulla materia. Premiato nel 1855 per i suoi studi sulla sifilide all’Ospedale ‘Incurabili’ di Napoli e socio corrispondente dell’Accademia medico-chirurgica di Napoli e di quella di Bologna. Alla sua figura è associata un’altrettanta illustre carriera politica:  fu Sindaco di Piedimonte dal 1837 al 1839 e Deputato del Parlamento Napoletano del 1848-’49. E’ annoverato tra i dissidenti politici e tra i protagonisti delll’Unificazione Nazionale sul territorio. Il suo nome risulta tra quello dei consiglieri (decurioni) che il  il 7 Settembre 1860 diedero vita al Governo provvisorio, proclamato alle nove di sera in nome di Vittorio Emanuele Re d’Italia e per il Generale Dittatore Giuseppe Garibaldi, subito dopo l’entrata di quest’ultimo in Napoli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.